POLIZIA DI STATO: CONTROLLI INTENSIFICATI PER LA STAGIONE ESTIVA

23 Luglio 2015 15:420 commentiViews: 8

 

 

L’AZIONE DI PREVENZIONE RAFFORZATA IERI TRA MARTINSICURO ED ALBA ADRIATICA CON L’ESECUZIONE DI UN PROVVEDIMENTO RESTRITTIVO E UNA DENUNCIA PER POSSESSO DI ARNESI ATTI ALLO SCASSO

 

 

 

Due pattuglie della Questura con il concorso di tre del Reparto Prevenzione Crimine “Abruzzo” di Pescara: anche nella decorsa giornata i servizi di controllo del territorio sulla fascia costiera hanno dato positivi risultati.

Questa volta i territori interessati erano quelli di Martinsicuro ed Alba Adriatica.

Gli Agenti della Squadra Mobile hanno fermato per un controllo un’autovettura sorprendendovi all’interno M.W., trentanovenne di Giulianova, da giorni ricercato per la notifica di un provvedimento di detenzione domiciliare della Corte di Appello di L’Aquila.

L’uomo, dopo la notifica, è stato condotto dunque presso la sua abitazione.

In controlli hanno permesso anche di denunciare D.M.L., di anni 51, residente in Canada, perché oltre a guidare con patente revocata, a seguito dell’ispezione del veicolo i poliziotti hanno rinvenuto alcuni grimaldelli e altri arnesi atti allo scasso.

L’uomo era già conosciuto proprio per aver commesso vari furti.

Nr. 32 le autovetture controllate nella zona e nr. 65 le persone identificate.

Controllati anche gli avventori di alcuni bar frequentati spesso da cittadini extracomunitari.

 

Teramo, 22 luglio 2015

 

 

L’AZIONE DI PREVENZIONE RAFFORZATA IERI TRA MARTINSICURO ED ALBA ADRIATICA CON L’ESECUZIONE DI UN PROVVEDIMENTO RESTRITTIVO E UNA DENUNCIA PER POSSESSO DI ARNESI ATTI ALLO SCASSO

 

 

 

Due pattuglie della Questura con il concorso di tre del Reparto Prevenzione Crimine “Abruzzo” di Pescara: anche nella decorsa giornata i servizi di controllo del territorio sulla fascia costiera hanno dato positivi risultati.

Questa volta i territori interessati erano quelli di Martinsicuro ed Alba Adriatica.

Gli Agenti della Squadra Mobile hanno fermato per un controllo un’autovettura sorprendendovi all’interno M.W., trentanovenne di Giulianova, da giorni ricercato per la notifica di un provvedimento di detenzione domiciliare della Corte di Appello di L’Aquila.

L’uomo, dopo la notifica, è stato condotto dunque presso la sua abitazione.

In controlli hanno permesso anche di denunciare D.M.L., di anni 51, residente in Canada, perché oltre a guidare con patente revocata, a seguito dell’ispezione del veicolo i poliziotti hanno rinvenuto alcuni grimaldelli e altri arnesi atti allo scasso.

L’uomo era già conosciuto proprio per aver commesso vari furti.

Nr. 32 le autovetture controllate nella zona e nr. 65 le persone identificate.

Controllati anche gli avventori di alcuni bar frequentati spesso da cittadini extracomunitari.

 

Teramo, 22 luglio 2015

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi