OTTIENE PASSAPORTO CON DIACHIARAZIONI MENDACI: LA POLIZIA LO SCOPRE, LO DENUNCIA E REVOCA IL DOCUMENTO DI VIAGGIO

23 luglio 2015 16:230 commentiViews: 6

 

 

L’UOMO SI ERA FALSAMENTE DICHIARATO RESIDENTE AD ISOLA DEL GRAN SASSO.

 

 

 

Da anni dimorante all’estero, e nemmeno iscritto nell’apposito registro A.I.R.E., S.S., settantenne con residenza in Canada, aveva presentato istanza di rilascio del passaporto alla Questura, autocertificando la propria residenza in Isola del Gran Sasso.

Gli accertamenti di rito effettuati dal personale della Divisione di polizia Amministrativa e Sociale e dell’Immigrazione diretta dal Dr.ssa Angeloni, sulle autocertificazioni hanno però consentito di verificare, anche con la collaborazione del Consolato italiano a Toronto, che l’uomo in realtà non aveva nessuna residenza in Italia.

Falsa attestazione e dichiarazione a Pubblico Ufficiale in atto pubblico è il titolo di reato di cui S.S. dovrà rispondere.

Il passaporto è stato conseguentemente revocato.

 

Teramo, 23 luglio 2015

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi