Nereto. L’INTERNAMENTO FASCISTA TRA STORIA, LETTERATURA E COSCIENZA CIVILE

7 Luglio 2015 22:220 commentiViews: 16

Giovedì 9 luglio alle ore 18,00 presso la Sala “Salvador Allende” di Nereto si terrà l’Incontro di Studio

(dal libro “Maria Eisenstein, l’internata numero 6” curato da Carlo Spartaco Capogreco Edizioni Mimesis)

L’INTERNAMENTO FASCISTA TRA STORIA, LETTERATURA E COSCIENZA CIVILE

Dopo i saluti di Vincenzo Di Giacobbe (Presidente del Circolo Nereto 2001 “Anziani e Giovani”) e di Giuliano Di Flavio (Sindaco di Nereto)

Introduce e coordina

Giuseppe Graziani (Ricercatore Storico): Un libro, una ricerca, l’internata numero 6 di Lanciano

Interventi

Prof. ssa Italia Iacoponi: L’internamento nel teramano e le prime ricerche;

Prof. ssa Patrizia Sambuco (Docente di Lingua e Letteratura italiana alla Monash University (Australia): Maria Eisenstein, Una donna tra Storia e Letteratura;

Prof. Carlo Spartaco Capogreco (Docente Storia Contemporanea Università della Calabria): “L’urlo” Inascoltato di Maria E.

Con l’organizzazione del Circolo Nereto 2001 “Anziani e Giovani”

Con la collaborazione dell’Agenzia per la Promozione Culturale della Regione Abruzzo di Nereto.

Con il patrocinio del Comune di Nereto

Col patrocinio della “Fondazione Ferramonti”

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi