Nell’ambito della 43° Interamnia World Cup, l’associazione culturale “Detto tra noi” di Teramo ripropone Shape Music Fest, giunto alla quinta edizione, con il consueto connubio tra buon cibo, buona birra e ottima musica!

2 Luglio 2015 22:110 commentiViews: 10

 

Dal 5 all’11 luglio nella splendida cornice di Piazza Sant’Agostino si alterneranno sul palco band locali affermate e artisti di fama nazionale con i più disparati generi musicali.

Gli spettacoli musicali sono gratuiti. Si inizia domenica 5 luglio con i Pascolo Abusivo, progetto nato nel gennaio 2013 dalla collaborazione di musicisti di generi diversi accomunati dal desiderio di rivisitare la Patchanka con pezzi di Manu Chao e Mano Negra.

La serata successiva, lunedì 6 luglio, verrà aperta da Angela Esmeralda & Sebastiano Lillo Trio, viaggio sonoro fatto di anima, blues e identità, con contaminazioni soul e jazz, ma anche con i suoni della loro terra d’origine, la Puglia, e influenze della musica afro-americana.

A seguire, martedì 7 luglio il Duo Bucolico, composto dai cantautori romagnoli Antonio Ramberti e Daniele Maggioli: scrivono brani a quattro mani, improvvisano vaniloqui poetici e narrano inverosimili fiabe.

Mercoledì 8 luglio invece si esibiranno i Dixie Hogs, una formazione particolare (clarinetto, tromba, chitarra e batteria), in un progetto musicale fresco e divertente che ci riporterà indietro agli inizi del 20° secolo.

In programma giovedì 9 luglio Rainska, band Ska-Punk nata a Teramo nel 2002 da un’idea di alcuni musicisti uniti dalla passione per il punk e lo ska-core.

Venerdì 10 luglio aprirà la serata Intuito by Antinoja, estrosa formazione composta da Sabatino Matteucci (sax alto), Andrea Modesti (basso), Alfredo De Vincentiis (batteria) e Andrea Dellasta (elettronica) nata “in una notte di novembre in cui quattro musicisti hanno iniziato a suonare senza avere linee guida, l’unica cosa che importava era il viaggio che avevano deciso di intraprendere portando nient’altro al di fuori delle sensazioni vissute in quei momenti”.

Chiuderanno la settimana musicale Gli Ingenui, sabato 11 luglio, un nuovissimo progetto beat 60s’/70s’ di alcuni giovani scapigliati teramani.

I concerti inizieranno alle ore 21:30 circa.

Durante l’intera rassegna sarà presente lo stand dell’associazione con birra, vini La Quercia, arrosticini e altre pietanze preparate da Lo Sfizietto di via Nazario Sauro 51/55.

Shape 2015… streets are gonna play!

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi