Montorio: La Consigliera Petrarca resta al suo posto

31 Luglio 2015 13:000 commentiViews: 8

 

Di Centa e Si Può Fare respingono la richiesta di dimissioni del Consigliere all’Urbanistica

 

<< Nelle settimane passate abbiamo ricevuto lettere ed articoli di giornali relative alla richiesta di dimissioni della consigliera Roberta Petrarca, delegata all’Urbanistica e alla Polizia Municipale.

Non vogliamo sminuire le richieste e gli appunti provenienti da qualsiasi cittadino, singolo o meno – afferma il Sindaco Gianni Di Centa – ma ci sembra davvero inconsistente tale richiesta. Fino ad oggi non abbiamo ritenuto opportuno rispondere sulla questione in quanto la riteniamo priva di ogni fondamento: sia da un punto di vista giuridico, questo emerge anche dalle richieste, sia sotto l’aspetto più prettamente politico. Sulla questione autodromo, sin dalla campagna elettorale abbiamo manifestato apertamente la nostra posizione a favore di una consultazione di tutti i cittadini finalizzata a definire le caratteristiche del progetto negli aspetti ambientali ed economici. Il nostro atteggiamento, e questo lo rivendichiamo forte, ha rappresentato il primo ed unico momento di confronto. Ci siamo adoperati per far emergere le varie posizioni e per creare momenti di confronto che per varie ragioni non sono stati possibili >>.

<< La nostra è stata una posizione neutrale rispetto al quesito che noi abbiamo posto – continua Di Centa – e tale posizione è stata rispettata in primis dalla delegata che, tra l’altro, non ha avuto nessun appoggio, neanche in campagna elettorale, da chi era dentro la compagine societaria. La lista Si Può Fare, tra l’altro non ha avuto finanziamenti elettorali da nessuno collegato direttamente o indirettamente al Progetto; siamo gli unici ed a questo ci teniamo, ad aver presentato il nostro bilancio alla corte d’Appello. La questione autodromo, anche dopo l’elezione della nostra lista ha avuto una gestione assembleare, a partire da tutti i componenti dell’amministrazione. Tale modalità è perseguita su ogni problematica strategica per il nostro territorio. Nello specifico, vorremo ricordare che ad oggi l’amministrazione ed in particolare la delegata Roberta Petrarca, non ha approvato nessun atto relativo al progetto autodromo, rispetto all’iter procedurale. Gli atti  realizzati sono stati meramente tecnici, di competenza degli uffici che hanno lavorato senza alcuna pressione o ingerenza da parte della compagine politico amministrativa, nel rispetto delle norme. Con l’occasione, nel rispetto del risultato referendario, ma anche dei dubbi e perplessità sollevate da chi si è espresso contro, abbiamo avviato, dopo un attento riesame della convenzione, una discussione con la società proponente in merito alla convenzione >>.

<< Nelle prossime settimane riprenderemo l’iter previsto – conclude Di Centa – con tutte le cautele e nel modo più celere per raggiungere un risultato positivo o negativo dagli organi competenti. Per quanto sopra rinnoviamo come Gruppo consiliare Si Può Fare e come Sindaco, la fiducia e l’apprezzamento per il lavoro che sta svolgendo Roberta Petrarca ed in particolare per quelli che saranno i risultati immediati, di progetti ed attività ferme da anni: Piano regolatore, Emergenza abitativa, bando alloggi comunali presso il Melograno, Piano bacheche e tanti altri che stanno prendendo corpo >>.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi