IL SINDACO PREMIA CON UNA TARGA IL CONCITTADINO ALBERTO GIOTTI CHE, DOPO ESSERE EMIGRATO NEGLI USA, E’ TORNATO A ROSETO PER FESTEGGIARE I SUOI 90 ANNI

8 Luglio 2015 19:290 commentiViews: 10

 

 

Questa mattina il Sindaco di Roseto degli Abruzzi, Enio Pavone, ed il Vice-Sindaco, Maristella Urbini, hanno ricevuto presso la Sala Giunta del Municipio il concittadino Alberto Giotti che, dopo essere emigrato nel 1953 negli Stati Uniti, più precisamente nella città di Philadelphia, dove tanti rosetani negli anni lo hanno raggiunto, è tornato, assieme a tutta la sua numerosa famiglia, a Roseto degli Abruzzi per festeggiare i 90 anni con tutti gli amici ed i parenti rimasti in Italia.

 

Nel salutare il signor Giotti e tutti i suoi famigliari il primo cittadino rosetano li ha ringraziati per aver deciso di tornare a festeggiare questo lieto evento in città e ha consegnato, a nome di tutta la comunità di Roseto degli Abruzzi, una targa ricordo al signor Alberto Giotti, visibilmente emozionato e felice per l’accoglienza ricevuta.

 

Roseto 08/07/2015

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi