Giulianova. Squeo: mai cosi tempestiva è stata la risposta dell ENTE DI RICERCA DELLO STATO ISPRA

25 Luglio 2015 15:120 commentiViews: 15

in riguardo al progetto e la sperimentazione di pesca voluto dalla REGIONE e dai pescatori per poter allievare un po la crisi del settore dovuta anche all AREA PROTETTA che ha occupato il pezzo più pescoso. Come fa un ENTE dello stato a dare un verdetto negativo in merito al nuovo attrezzo studiato dallo ZOOPROFILATTICO DI TERAMO ,senza fare una dovuta sperimentazione in mare ,su quali dati scientifici L ISPRA SI è BASATA per negare a priori la pesca nell area protetta ???? NOI non vediamo chiarezza sull operato di queste persone che secondo noi     avevano gia pianificato tutto negandoci cosi a priori ogni possibilità di sperimentare un attrezzo draga vibrante che sarebbe stata una svolta per il nostro lavoro,cosi come al solito il mondo della pesca non viene calcolato ,comunque dopo questa grave mancanza nei nostri confronti aspettiamo l appoggio assoluto della nostra REGIONE e dell ASSESSORE  PINO PEPE ,in quanto consideriamo solo una mancanza di rispetto dell ISPRA nei nostri confronti che esce con una valutazione negativa senza avere nessun riscontro pratico forse per un volere politico…..quindi è gia  tutto premeditato nei nostri confronti …attendiamo ora l evoluzione del piano B ,RISARCIMENTI e DEMOLIZIONI .SE NON AVREMO RISPOSTE INIZIEREMO CON PROTESTE PACIFICHE NELL AREA PROTETTA PER RECLAMARE IL NOSTRO DIRITTO AL LAVORO….

WALTER SQUEO COGEVO E FEDERPESCA

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi