Giulianova

Giulianova. Donazione organi e carta d’identità. A Giulianova approvata la delibera il 26 febbraio scorso. Il sindaco: “Registro con piacere le recenti e analoghe iniziative di Teramo, Campli e Atri”.

 

 

Con delibera di giunta del 26 febbraio scorso il Comune di Giulianova ha aderito al Progetto “Carta d’Identità – Donazione Organi”, accogliendo così la proposta del Decreto legge del 21 giugno 2013 n. 69, convertito con modificazioni dalla Legge 9 agosto 2013 n.98.

In sostanza – dichiara il sindaco Francesco Mastromauroquando viene rilasciata o rinnovata la carta d’identità l’ufficio anagrafe del Comune raccoglierà ed inserirà le dichiarazioni di volontà alla donazione degli organi e dei tessuti attraverso uno specifico modello procedurale ispirato alle linee guida sul quale da pochi giorni si è espresso positivamente il Garante della privacy.  Noi abbiamo adottato la delibera il 26 febbraio scorso,  poco prima che lo facesse anche Pescara, così unendoci ad altre località, fra le quali Francavilla al Mare, Pineto, Roseto degli Abruzzi, Mosciano Sant’Angelo, dove c’è stata l’adesione al progetto. Per cui registro con piacere le analoghe e recenti iniziative di Teramo, Campli ed Atri perché ritengo si tratti di un atto di grande solidarietà verso il prossimo. Un segno di civiltà, insomma, di rispetto per la vita e anche di maturazione culturale. E poi costituisce un’efficace terapia per alcune gravi malattie, e in alcuni casi l’unica soluzione per patologie non altrimenti curabili”.

 

print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.