Giulianova, In rilievo

Giulianova. Arriva il Frecciabianca dal 1 agosto.

2015-07-24 13:16:00.0

FRECCIABIANCA;D’ALESSANDRO:OK GIULIANOVA,LAVORIAMO SU VASTO

sindaco in stazione con vertici RFI (archivio)

(Regflash) Pescara, 24 lug – “Ancora una volta il lavoro del presidente D’Alfonso ha avuto la meglio e la Regione è tornata ad avere un ruolo di regia: abbianmo dimostrato di non essere la terra di Fontamara, ma che abbiamo i numeri”. Così il sottosegretario alla presidenza della Regione, Camillo D’Alessando, ha presentato l’inziativa di Trenitalia di accogliere la richiesta di fermata a Giulianova del treno “Freccia Bianca”. L’accordo, finalizzato al rilancio dello sviluppo di un turismo sostenibile per Giulianova e per la costa teramana, è stato raggiunto grazie ad una intesa tra Trenitalia, DMC Hadriatica e 50 operatori turistici che hanno aderito all’iniziativa, con la regia della Regione Abruzzo. D’Alessandro: “Oggi finisce l’isolamento ferroviario inziato nel 2011 quando Trenitalia decise di sopprimere le fermate di Giulianova e Vasto – San Salvo, che vide la latitanza dell’istituzione regionale”. “Si chiude l’accordo sulla stazione di Gulianova, ma stiamo lavorando per ottenere lo stesso risultato anche per quella di Vasto – San Salvo”. La prossima settimana sarà decisiva, ha detto D’Alesandro: “ma, se non dovessimo riuscirci per questa stagione, siamo certi che per la prossima raggiungeremo l’obiettivo di aprire anche Vasto – San Salvo”. L’accordo, che scadrà il 31 dicembre 2015, prevede il rimborso del biglietto ferroviario a chi sceglierà il treno per concedersi una vacanza di almeno una settimana sulla costa teramana. I clienti Trenitalia che soggiorneranno in uno degli alberghi che hanno aderito all’iniziativa, riceveranno direttamente dall’albergatore il rimborso del ticket ferroviario di andata. Se il soggiorno durerà oltre le due settimane, il rimborso verrà esteso anche al biglietto di ritorno, per un massimo che non potrà superare i 40 euro. “Un ringraziamwnto va a Trenitalia e al suo amministratore delegato, Vincenzo Soprano che ha saputo cogliere gli aspetti sociali e turistici di questa iniziativa, facendo in modo che l’accordo si potesse chiudere in tempi brevissimi”. (Regflash) CG150724 – coll/tec/chiar
2015-07-24 12:22:00.0
image_pdfimage_print
Condividi:

One Comment

  1. Gianluca Silvestris

    Un po’ poco un solo Freccia bianca a Giulianova.Ma va bene lo stesso!Anche se l’operato dell’attuale Amministrazione è mediocre.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.