Cultura & Società

Appuntamento a Notaresco dal 23 al 26 luglio con i mastri birrai delle colline teramane

 

Al via la seconda edizione del Festival di Birre artigianali. Degustazioni di birrifici locali,street food,mercatini e musica live

 

NOTARESCO – Dal 23 al 26 luglio il borgo di Notaresco ospita la seconda edizione del Festival di Birre Artigianali, a cura dell’Associazione“Birre delle Colline Teramane”. La rassegna prevede degustazioni di birrifici locali,street food,mercatini e musica live.A presentare il programma dell’evento sono intervenuti in conferenza stampa il sindaco di Notaresco, Diego Di Bonaventura, il vicepresidente dell’Associazione “Birre delle Colline Teramane”, Enrico Micolucci, e i titolari di alcuni microbirrifici locali: Luigi Recchiuti di “Opperbacco”, Alfredo Giugno della “Casa di cura” e Alfonso Carullo di “Donkey Beer”.

Quest’anno al Festival saranno presenti 11 microbirrifici  della provincia di Teramo: “Opperbacco” di Notaresco, “A modo mio” di Roseto, “Donkey Beer” di Casoli di Atri, “Terre d’Acquaviva” di Fondanelle di Atri, “Bibibir” di Castellalto, “Grignè” di Corropoli, “La Casa di cura” di Senarica di Crognaleto, “La Fortezza” di Civitella del Tronto, “BEer Inspired” di Atri, “Miles” di Sant’Egidio e “4Venti” di Alba Adriatica.

“Un Festival al 100% autoctono – spiegano gli organizzatori – caratterizzato dalla presenza esclusiva di birrifici del territorio. La seconda edizione si arricchisce di nuove realtà, a dimostrazione che il settore della produzione di birre artigianali anche a livello provinciale è in crescita, con un incremento di circa il 30% annuo”.

 

Dal 23 al 26 luglio l’appuntamento è in centro storico, dalle ore 20 fino all’una e mezza del mattino. Dietro le spillatrici, per tutta la durata dell’evento, ci saranno direttamente i mastri birrai e titolari dei più apprezzati birrifici artigianali teramani per illustrare agli avventori le proprietà specifiche dei loro prodotti. A fare gli onori di casa sarà il microbirrificio “Opperbacco”, con i suoi prodotti tra cui la birra artigianale bianca al limone “Lotario”, dedicata al paese, in memoria del proprietario dell’antico castello e nipote di Carlo Magno (nei documenti più antichi la località viene spesso menzionata come “Lotaresco”).

 

Dopo l’ottimo riscontro di pubblico registrato lo scorso anno, è stato raddoppiato per l’edizione 2015 anche il percorso food, allietato dalle esibizioni di ben 65 musicisti.  Il 23 luglio in concerto i “Dixie Hogs”, “Hard Folk” e “Lucky Radio”. Il 24 luglio sarà animato dal “Pasquale Bartolacci Quartet”, dagli “Smoothies” e dai “Pepticon Blues Lovers”. Il 25 luglio i “Tripping Flowers Malacoda”, Claudio e Peppino “Sciò” Cabaret, Manolo e Alan Di Liberatore al pianoforte e violoncello. Serata conclusiva con  spettacolo di clownerie di Luca Pelusi, I “Secondo Taglio”, “Paolo Bartolacci Quartet” e il trio dei “Cox”.

 

Altra novità, la possibilità di usufruire gratuitamente dell’area tende e camper attrezzate con servizi igienici  e docce.

 

Per info. www.facebook.com/Festival-birre-artigianali-delle-colline-teramane

 

image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.