Approvata dal Consiglio comunale pescarese la mozione M5S sulla Nuova Pescara, Mercante: “D’Alfonso ne prenda atto”

18 Luglio 2015 06:320 commentiViews: 9

 

L’Aquila, 17.07.2015. – “Con l’approvazione della mozione presentata dal Movimento 5 Stelle il Consiglio comunale di Pescara ha, oggi, nuovamente ribadito l’esigenza di procedere, il prima possibile, alla nascita della Nuova Pescara”. Queste le parole del Consigliere regionale del M5S, Riccardo Mercante, primo firmatario della proposta di legge diretta alla fusione dei tre comuni di Pescara, Montesilvano e Spoltore, che ha espresso grande soddisfazione per l’esito della odierna seduta consiliare comunale.

I cittadini abruzzesi chiamati a partecipare, lo scorso anno, al referendum sulla fusione dei tre Comuni – ha ricordato Mercante – hanno dimostrato, chiaramente, con il 64% dei si, di essere favorevoli alla nascita di un nuovo grande Comune dall’accorpamento di Pescara, Montesilvano e Spoltore.  Da allora è trascorso più di un anno nell’inerzia del Governo regionale che nulla ha fatto, nonostante la proposta di legge da noi prontamente presentata nei primi giorni di ottobre, nonostante le continue sollecitazioni mosse in tal senso e nonostante le innumerevoli istanze di comitati e cittadini.

La nascita di un unica grande realtà municipale dalla fusione di Pescara, Montesilvano e Spoltore – ha spiegato Mercante – consentirebbe di risolvere le numerose criticità, soprattutto di carattere economico, dei tre Comuni, attraverso le ingenti risorse che arriverebbero dallo Stato, attraverso la razionalizzazione dei servizi, attraverso le economie di scala e la riduzione di spese superflue. In tal modo sarebbe possibile migliorare ed implementare i servizi riducendo al contempo le aliquote di tasse e tributi e, soprattutto, creare un polo metropolitano in grado di assumere una posizione centrale all’interno della macroregione adriatica. Questo lo hanno capito già da tempo i cittadini ed è ora che lo capisca anche il Governo regionale.

Ringrazio, pertanto – ha continuato Mercante – i Consiglieri comunali del M5S per il lavoro svolto ed un apprezzamento al Sindaco Alessandrini ed al Consiglio comunale di Pescara che, questa mattina, approvando la nostra risoluzione diretta a sollecitare il Presidente D’Alfonso ad intraprendere il percorso che porterà alla nascita della Nuova Pescara, hanno accolto e dato voce alla volontà popolare. Un riconoscimento del risultato del referendum ed un segno di rispetto verso tutti quei cittadini che, sebbene abbiano espresso, in maniera inequivocabile, parere favorevole alla fusione, sono in attesa da oltre un anno.

La seduta consiliare di questa mattina – ha concluso Mercante – ha evidenziato, poi, come nelle decisioni importanti, nelle battaglie dirette a garantire il benessere dei cittadini e lo sviluppo sociale, economico e culturale del nostro territorio non esistano divisioni partitiche né colori politici. Di questo dovrà prendere atto, definitivamente, il Presidente D’Alfonso e rendersi conto che i tempi per la nascita della Nuova Pescara sono ormai maturi e non si può più tergiversare. Questo vogliono i cittadini e questo dovrà essere fatto”.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi