USA. Non e’ piu’ una questione semplicemente politica,anche perche’ la politica italiana di oggi ricorda un piattone di verdura mista.

25 giugno 2015 22:310 commentiViews: 10

Sembra che  il senso dell’orgoglio abbia deciso di lasciare l’Italia e gli italiani.Semba che una immensa nuvola di sonniferi e altre droghe si sia piazzata sopra la penisola e tutti siete li’,addormentati o quasi

senza cognizione di tempo.
Il cosiddetto resto dell’Europa e’ convinto che l’Italia e’ si bella ma anche perduta e percio’ puo’ abusare come vuole su una delle piu’ belle nazioni del mondo.
Zitti e aprite le porte agli africani.Zitti e obbedite,altrimenti vi mettiamo sul lastrico.
Zitti e lasciate che il partito al comando (comando si fa per dire) faccia e disfaccia come vuole,aprire o chiudere una legge a piacimento,senza tenere di conto le condizioni applicate ad altre persone negli anni passati. Zitti e
votate per quello  che il capo chiede.Zitti e dimenticte gli errori e l’assurdo comando preso in pieno in tempi di democrazia da un presidente assurdo e bugiardo.
Zitti e pagate le tasse che hanno inventato per sanare i buchi soprattuto degli ultimi anni.Zitti e subite i nostri comandi,anzi comandamenti con il terreno Mose’
che in verita’ e’ una macchietta poco raccomandabile.
Zitti e fate gli italiani vinti!
MA PERCHE’,POI? Chi ha deciso tuitto questo? Siete o non siste in 60 milioni
in Italia? Preferite participare  alle solite buffonate dei cosiddetti talk show,una bruttura che soltanto la televisione italiana permette.
E allora liquidate la nuvola con sonniferi e droghe che avete sulla testa,
fissate bene in mente che cosa dovete fare e poi…fatelo, perbacco.Senza alcuna esitazione.
Benny Manocchia
print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi