Teramo. Gruppo Podistico Amatori Teramo: in risposta alle polemiche per la nostra partecipazione alla gestione dei Musei Civici

10 Giugno 2015 17:250 commentiViews: 17

Il sottoscritto Giacomo Di Felice, amministratore del Gruppo Podistico
Amatori Teramo, allo scopo di rispondere alle polemiche suscitate dalla
partecipazione della società dal sottoscritto rappresentata al Bando dei
Servizi Museali precisa quanto segue:

“il Gruppo Podistico Amatori Teramo società sportiva dilettantistica a
Responsabilità Limitata SENZA FINE DI LUCRO, e’ stata fondata nel 1979.
Nel 2006, con la sottoscrizione del capitale sociale attraverso piccole
quote da parte di 61 soci, si e’ trasformata in S.r.l sportiva.
Da TRENTASEI ANNI ININTERROTTAMENTE organizza il primo maggio a Teramo la
Maratonina Pretuziana.
Anche la Maratonina Pretuziana si caratterizza, come tutta l’attività
sportiva e sociale, della società per essere senza fine di lucro come
testimoniano:
– l’iscrizione gratuita per tutti i 1000-1200 ragazzi che partecipano;
– l’erogazioni in beneficenza che vengono fatte ogni anno con
l’utile
della manifestazione;
La manifestazione e’ organizzata per grandissima parte con le risorse
messe a disposizione dalla società, quest’anno a costo zero per il
comune
di teramo non avendo ricevuto nessun contributo come negli anni passati.
il Gruppo Podistico Amatori Teramo gestisce dal 2007 il Campo Scuola di
atletica leggera di via L. Tripoti. L’impianto e’ diventato esempio
di
gestione in Abruzzo. Dal comune di teramo la società riceve ogni anno come
contributo euro 16.666. Le spese che sostiene per la manutenzione
ordinaria e straordinario (bollette, pulizia, custodia ecc.. ) nel 2014 a
euro 58.000.
L’impianto e’ diventato un punto di riferimento per l’atletica
leggera,
per l’attività giovanile, per le manifestazioni che vi si organizzano,
per
gli incontri e stage della federazione italiana atletica leggera.
L’impianto e’ frequentatissimo dagli sportivi teramani, dalle
scuole di
ogni ordine e grado, della associazioni sportive di altri sport (basket,
rugby pallamano ecc..). Tutti vengono ospitati gratuitamente o con delle
quote ridicole (esempio 7 euro l’ora a società sportiva).
L’attività benefica e sociale si caratterizza per:
– i finanziamenti che la società concede ad altre società partner allo
scopo di sostenerne l’attività giovanile,
– le attrezzature (ad esempio le transenne) che vengono prestate al
Comune di teramo gratuitamente per molte manifestazioni (vedasi Coppa
Interamnia, la notte dello sport ed altro).
– i pulmini di proprietà prestati gratuitamente a molte associazioni
sportive teramane che si occupano di giovani;
Il sottoscritto in qualità di Amministratore ha voluto partecipare al
bando dei servizi museali esclusivamente allo scopo di prestare un
servizio un servizio alla cittadinanza. E’ noto l’impegno che il
sottoscritto ha preso nella domanda di partecipazione, davanti ai propri
61 soci e alla cittadinanza teramana, di assumere tutti i dipendenti della
Team che prestavano servizio nei musei teramani. E’ incredibile che
qualche giornalista poco attento possa pensare che la Società Sportiva
volesse prendere i servizi museali allo scopo di dividere gli utili fra i
61 soci. Quanto avremmo diviso in un anno a te
Per quanto riguarda le altre illazioni apparse su alcuni siti di
informazioni preciso che Domenico Narcisi, Maurizio Salvi, Pietro Bozzelli
attualmente non ricoprono nessun incarico dirigenziale. Sono dei soci come
lo sono altre 58 persone tra cui, insegnanti, opera, impiegati e amanti
dello sport in generale. E’ sufficiente fare una visura alla camera di
commercio d Teramo per verificarlo.
Giacomo Di Felice
Amministratore Unico Gruppo Podistico Amatori Teramo senza Fine di lucro.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi