Teramo. Comunicato del PD e Teramo Cambia sull’espressione di volontà di donazione degli organi al momento del rilascio o del rinnovo della carta d’identità.

11 Giugno 2015 19:440 commentiViews: 7
Succede solo a Teramo. Succede solo con Brucchi.
I consiglieri di maggioranza bocciano la mozione di Pd e Teramo Cambia che avrebbe consentito l’espressione di volontà di donazione degli organi al momento del rilascio o del rinnovo della carta d’identità. La barbarie politica governa la nostra città.
Suscita davvero sgomento la decisione presa nella seduta consiliare di oggi da parte della maggioranza di centrodestra di bocciare la mozione “Una scelta in comune” proposta, visto l’immobilismo storico di Brucchi e dei suoi assessori, dai gruppi consiliari PD e Teramo Cambia. Una mozione di civiltà che avrebbe consentito di esprimere direttamente all’anagrafe, al momento del rilascio o del rinnovo della carta di identità, la propria volontà sulla donazione di organi e tessuti. In questo modo le volontà espresse sarebbero state trasmesse al Sistema Informativo Trapianti, la banca dati del Ministero della salute che raccoglie tutte le dichiarazioni rese dai cittadini maggiorenni.
A Teramo, un sindaco medico, a guida di una coalizione in cui spiccano numerosi altri medici, dice no! Ancora una volta le battaglie di civiltà del centrosinistra vengono annullate solo per motivi di bieca contrapposizione politica, inaccettabile sotto ogni profilo.

Maurizio Angelotti

Segretario Unione comunale PD

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi