Teramo. ANTONIO PAPARELLA ALL’EXPO CON UNA RICERCA PER SOSTITUIRE IL NITRITO NEI SALUMI CON UN METODO NATURALE DI SALAGIONE

26 Giugno 2015 21:150 commentiViews: 22

 

Teramo 26 giugno 2015 – Antonio Paparella, professore ordinario di Microbiologia degli alimenti all’Università degli Studi di Teramo, interverrà domenica 28 giugno, alle ore 10.00, al convegno organizzato dalla Federazione Associazioni Incontinenti e Stomizzati (FAIS) che si terrà al Padiglione della Società Civile dell’EXPO di Milano.

La relazione, dal titolo Le carni bianche, rosse e conservate… cosa scegliere!, si propone di fornire elementi concreti per valutare la qualità delle carni e dei prodotti di salumeria, in riferimento alla salubrità e alla qualità.

«Nella particolare congiuntura economica – ha spiegato Paparella – gli acquisti nel settore delle carni si stanno indirizzando verso fasce di prodotto di primo prezzo, con una diminuzione delle vendite per la carne bovina a favore della carne suina. In particolare nel mio intervento analizzerò il rischio derivante dalla presenza dei nitriti nei prodotti di primo prezzo e presenterò i risultati delle ricerche svolte dal mio gruppo della Facoltà di Bioscienze e tecnologie agroalimentari e ambientali, relativi alla sostituzione del nitrito nei salumi con un metodo naturale di salagione sotto vuoto pulsato, senza l’aggiunta di additivi.

print

Condividi:

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi