Progetto di integrazione dei minori immigrati “Tutti a Scuola”: lunedì 29 giugno 2015, in un Convegno, gli esiti delle attività multidisciplinari svolte in provincia ed i programmi futuri.

28 giugno 2015 08:210 commentiViews: 38

 

 

Il Convegno conclusivo del Progetto “Tutti a Scuola”, si svolgerà alle ore 17 di lunedì 29 giugno, presso l’Aula magna del Convitto nazionale “M. Delfico”, in piazza Dante a Teramo.

 

Obiettivo del progetto, finanziato dal Fondo europeo per l’integrazione dei cittadini di paesi terzi e promosso da questa Prefettura/U.T.G. in collaborazione con la Fondazione Mondo Digitale: contrastare la dispersione e l’abbandono scolastico dei minori figli di immigrati, sviluppando un programma di integrazione sociale che ha coinvolto le Scuole di ogni ordine e grado della provincia.

 

Quanti sono nella Provincia di Teramo i minori ricongiunti? A quanti di loro è riconosciuto il diritto fondamentale all’istruzione? In che modo e misura partecipano attivamente alla vita pubblica della propria città? Per rispondere a queste e altre domande è nato il progetto “Tutti a scuola”.

Le azioni messe in campo hanno individuato quali interlocutori istituzionali privilegiati le scuole, al fine di reperire informazioni, sensibilizzare dirigenti scolastici e docenti e stringere un patto di alleanza territoriale per sostenere i processi di partecipazione attiva degli stranieri

 

Ad aprire i lavori del Convegno sarà lo stesso Prefetto Valter Crudo, promotore dell’iniziativa, mentre ogni utile approfondimento su quanto già realizzato e sui futuri programmi attuativi del progetto, sarà fornito dai mediatori culturali, dagli psicologi ed esperti che hanno preso parte allo stesso.

 

La cittadinanza è invitata tutta, unitamente ai giornalisti/operatori di codeste Redazioni.

 

Teramo, 27 giugno 2015

 

convegno di presentazione dei risultati del progetto “Tutti a scuola”. L’iniziativa è finanziata dal Fondo Europeo per l’Integrazione dei Cittadini di Paesi terzi (FEI, 2013, Azione 9 UTG) e promossa dalla Prefettura U.T.G. di Teramo, in collaborazione con la Fondazione Mondo Digitale.

 

Il Convegno si terrà a Teramo lunedì 29 giugno 2015 alle ore 17 presso l’Aula Magna del

Convitto nazionale “Melchiorre Delfico” (piazza Dante).

 

Il progetto “Tutti a scuola” ha avuto quale obiettivo primario la comprensione del percorso scolastico dei minori ricongiunti presenti nella Provincia di Teramo. L’intervento ha messo in campo una serie di azioni di ricerca, informazione e sensibilizzazione, volte a verificare la permanenza dei bambini e ragazzi ricongiunti sul territorio teramano, l’effettiva iscrizione e frequenza scolastica, la pratica di attività sportive, gli eventuali spostamenti in altre zone d’Italia o il ritorno al Paese di origine. Il progetto ha inoltre beneficiato di azioni di sostegno e accompagnamento alle famiglie, con il fine ultimo di elaborare strategie e linee guida adeguate a sostenere la piena integrazione e il diritto allo studio di tutti minori.

CONVEGNO FINALE                        

 

Teramo, 29 Giugno 2015, ore 17:00

Aula magna Convitto nazionale “Melchiorre Delfico” (piazza Dante)

programma

 

17.00 SALUTI

  • S.E. Dott. Valter Crudo, Prefetto di Teramo
17.15 TUTTI A SCUOLA: QUALE DESTINO PER I MINORI RICONGIUNTI?

  • Donatella Valeri e Franceschina Di Melchiorre, Sportello Unico per l’Immigrazione, Prefettura di Teramo

 

17.30 UN’ÉQUIPE MULTIDISCIPLINARE AL LAVORO

 

  • Il coordinamento del lavoro sul campo Ilaria Graziano, progettazione e sviluppo, Fondazione Mondo Digitale

 

  • Il database di progetto: un quadro a più voci – Anisoara Irina Cipolla, mediatrice culturale, Fondazione Mondo Digitale

 

  • Lo sportello informativo: sensibilizzazione e orientamento sul mondo della scuola – Danilo Del Nibletto, mediatore culturale, Fondazione Mondo Digitale

 

  • L’accompagnamento e il sostegno alle famiglieChiara Alcini, psicologa – Fondazione Mondo Digitale

 

  • La pratica sportiva come strumento di integrazionePietro Croci, esperto di sport e integrazione, Fondazione Mondo Digitale

18.45 CONCLUSIONI: UNA SFIDA PER IL FUTURO

  • Dott. Alberto Di Gaetano, Dirigente Area IV, Diritti Civili, Cittadinanza, Condizione Giuridica dello Straniero, Immigrazione e Diritto d’Asilo

 

 

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi