Piano industriale Ruzzo, SEL : “Condividiamo le perplessità della Federconsumatori

23 Giugno 2015 21:590 commentiViews: 10

, la situazione debitoria dell’ente non può essere scaricata sui cittadini”

Sul nuovo piano industriale della Ruzzo Reti la federazione teramana di Sinistra Ecologia Libertà condivide le perplessità espresse dalla Federconsumatori, le linee guida emerse non solo ci sembrano inefficaci dal punto di vista di un’azione volta al risanamento della situazione debitoria dell’ente ma le giudichiamo inaccettabili dal punto di vista politico perché scaricano le difficoltà finanziarie sui cittadini. L’innalzamento delle tariffe e dei costi per quanto riguarda i servizi (allacci, rescissioni ecc..) rappresentano una scelta sbagliata, soprattutto per quanto riguarda la sostituzione dei contatori (servizio ad oggi gratuito, anche in base al fatto che la responsabilità sul contatore è del privato) che in particolar modo nelle località di montagna o in seguito ad eventi calamitosi può essere effettuato più volte durante l’anno e quindi porterebbe ad un’ulteriore stangata per i contribuenti. Sotto il profilo più generale crediamo sia venuto il momento di praticare quanto hanno chiesto con forza 27 milioni di italiani nei referendum del 2011 circa la centralità dell’acqua come bene comune e quindi chiediamo alla Ruzzo : perché, come hanno fatto altri acquedotti italiani, non cominciamo a pensare ad un tot di metri cubi d’acqua gratuiti per le famiglie a basso reddito ? perché si continua con la pratica delle esternalizzazioni (dalle ultime linee guida sono interessati la riscossione dei crediti, il call center, l’ufficio legale ecc..) ? Non è tempo di affrontare seriamente la questione delle condotte-colabrodo che perpetuano lo spreco di una risorsa fondamentale come l’acqua ? Nodi che il piano in questione non affronta e che per noi di SEL sono centrali per un servizio davvero pubblico, efficace ed efficiente.

Sinistra Ecologia Libertà – Federazione di Teramo

Stefano Ciccantelli – coordinatore provinciale SEL – Federazione di Teramo

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi