Pescara. I droni aquilani di scena all’Expo di Milano

5 Giugno 2015 21:190 commentiViews: 7

 

Il presidente dei giovani imprenditori della Cna, Massimo Biancone, ospite dei Padiglione Italia

 

Pescara  – L’Abruzzo delle piccole imprese ad alto valore aggiunto di tecnologia, protagonista all’Expo di Milano. Massimo Biancone, presidente dei giovani imprenditori della Cna dell’Aquila, e titolare di “Eadrone”, società che produce apparecchiature a pilotaggio remoto, meglio conosciute come “droni”, è stato ospite nei giorni scorsi del Padiglione Italia, all’interno della grande kermesse espositiva milanese. Biancone – che tornerà nella metropoli lombarda nel prossimo mese di settembre, ospite stavolta di Casa Abruzzo allestita nel centralissimo quartiere di Brera – ha illustrato i risultati raggiunti dalla sua azienda, che si è ormai affermata tra le start-up abruzzesi dalla più forte e marcata connotazione innovativa. «Abbiamo iniziato la nostra avventura aprendo un piccolo polo produttivo a Brindisi, dove risiede il mio amico e compagno di viaggio Gaetanocosimo Massari – dice –  ed ora stiamo attivando un nuovo polo produttivo a L’Aquila di circa 200 metri quadrati. Eravamo in due, ora siamo in tanti. Abbiamo arruolato giovani promettenti, abbiamo arruolato esperti nel settore commerciale e, soprattutto, abbiamo siglato accordi di partenariato con importantissimi istituti di ricerca, dando cita a un polo che possa far confluire giovani neolaureati».

 

5/5/2015

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi