Giulianova, In rilievo

Giulianova. Vietata la festa in spiaggia per UNICA BEACH

“Ribadisco che secondo me, la Dott.ssa Branella ha un progetto che vale la pena appoggiare , l’ho fatto, e continuerò a farlo, almeno fino al momento in cui qualcuno, serenamente, mi dimostrerà il contrario.” Queste le dichiarazioni rilasciate recentemente dal Presidente della II Commissione Regione Abruzzo, Pierpaolo Pietrucci. Parole chiare e decise che mettono fortemente in risalto gli errori commessi in questa città, negli ultimi tre anni, durante i quali, si è perso tempo a “giustificare” un’iniziativa valida, mentre nessuno degli oppositori ha mai dato concrete motivazioni delle proprie posizioni, e mai si è espresso serenamente.
in uno degli ultimi comunicati un loro rappresentante ha così esordito:
” si dovrebbe consentire anche  a bestie feroci, di cui ho appena detto, di poter accedere alle spiagge,  in mezzo alle persone  che in spiaggia si recano per riposare, in  cerca  di un po’ di tranquillità e serenità, magari con bambini al seguito, per esporle tutte al rischio di eventuali attacchi improvvisi, con le conseguenze che ognuno può immaginare.
Noi desideriamo che gli animalisti ci parlino di queste tragedie, che mettano in guardia la gente da questi pericoli, che abbiano una parola di conforto per quelle famiglie così duramente colpite, non che facciano finta di niente, come se fosse normale che un cane uccida!”

sull’orma delle ferme posizioni del Consigliere Regionale Pietrucci, stavolta non commetterò l’errore di tornare a “spiegare” la validità del mio progetto. Mi limiterò ai fatti attuali: l’Amministrazione non ha rilasciato le dovute autorizzazioni affinchè, noi amici dei 4 zampe, domani 21 giugno 2015 , potessimo serenamente e gioiosamente festeggiare l’inizio dell’estate, in quel tratto di arenile, mai considerato da nessuno, e diventato improvvisamente motivo di contenzioso. L’istanza è ferma sulla scrivania , che ieri ne ha rifiutato la presa d’atto, senza validi motivi e niente affatto in modo sereno. Questo dice tutto.

Intanto si vocifera che ,  nonostante la Delibera di Giunta Comunale che istituisce i divieti, i vigili non faranno multe alle persone in spiaggia con il loro cane: “sono tutti d’accordo ai cani in spiaggia.” Come farà il Comitato “spiaggia per soli umani”, diventato la barzelletta di Giulianova?
La battaglia va avanti, alla luce di una Legge Regionale che consente di portare al mare il proprio cane e di un’Amministrazione Comunale che illegittimamente lo vieta. Domani quindi, saremo ancora in Piazza Fosse Ardeatine dalle 17,00 alle 20,00 per raccogliere le ennesime firme per riaprire UNICA BEACH.
per UNICA BEACH
la Presidentessa Dott.ssa Giusy Branella

 

image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.