Giulianova. “Lista Civica per Francesco Mastromauro Sindaco”: sono inevitabili i tagli alla spesa pubblica

10 giugno 2015 17:410 commentiViews: 35

Sono, purtroppo, un dato di fatto le pesanti difficoltà in cui il Comune di Giulianova, e non solo, è costretto quotidianamente a dibattersi a causa dei pesanti tagli effettuati dal governo centrale che ha scaricato sugli enti locali il peso della ristrutturazione finanziaria ed economica imposta dalla comunità europea; solo il Comune di Giulianova, dal 2010, è stato destinatario di diminuzioni di trasferimenti e, quindi, di risorse per circa sei milioni di euro.

MAS Giulianova foto del M5S

MAS Giulianova foto del M5S

E’ del tutto evidente quindi come, a fronte di un inasprimento dei vincoli di spesa e soprattutto dei finanziamenti erogati dagli enti sovracomunali, sia un obbligo vitale prima ancora che un dovere morale procedere ad una revisione complessiva della spesa e ad un aumento delle fonti di entrata diverse da quelle tributarie.

In tale esclusiva ottica dev’essere valutata la riduzione della quota di partecipazione del Comune di Giulianova all’Ente Porto che, giova sottolineare, anche a ragione delle oculate gestioni amministrative che si sono avvicendate sin dalla sua costituzione, è un Ente finanziariamente sano e soprattutto in grado di gestirsi economicamente da solo.

Contrariamente, quindi, a quanto impropriamente sostenuto dal suo attuale Presidente, la suddetta riduzione non è motivata da alcuna ragione politica o peggio personalistica che sarebbe, peraltro, del tutto incomprensibile ed ingiustificata tenuto conto del fatto che l’attuale consiglio di amministrazione è espressione del mandato conferito su base fiduciaria ai suoi componenti da questa amministrazione comunale.

Proprio il vincolo fiduciario e il rispetto istituzionale che sta necessariamente alla base del rapporto tra il Comune di Giulianova e l’Ente Porto avrebbe dovuto indurre il rappresentante di quest’ultimo a non travalicare dai compiti e dalle funzioni che gli sono proprie e, soprattutto, a non lasciarsi andare ad affermazioni, queste si, di strumentale valenza politica del tutto inaccettabili sia nella forma che nella sostanza.

Quel che dev’essere chiaro a tutti è che non vi è alcun disimpegno da parte di questa amministrazione comunale nei confronti del Porto che, non va dimenticato, è una risorsa ed un valore della cittadinanza giuliese e non proprietà esclusiva di chi lo amministra.

 

“Lista Civica per Francesco Mastromauro Sindaco”

 

Il Capogruppo

 

Lorenzo Di Teodoro

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi