Giulianova. “Lista Civica per Francesco Mastromauro Sindaco” e “Lista Civicamente”: occorre eliminare ogni retaggio della vecchia politica teso ad ostacolare in ogni modo anche le più piccole intenzioni di cambiamento, di razionalizzazione, di attacco alle sacche di potere.

29 giugno 2015 05:420 commentiViews: 33

Le note difficoltà economiche derivanti dai pesanti tagli statali e la necessità di dover comunque e ciononostante garantire i servizi essenziali alla collettività fanno si che, nella predisposizione del bilancio previsionale, sia annuale che pluriennale, si debbano effettuare scelte difficili e coraggiose.

La valenza politica di tali scelte e, soprattutto, la loro efficacia pratica sono tuttavia subordinate al reale convincimento, da parte di chi le effettua, della loro pari importanza e dignità e alla loro totale condivisione senza pregiudiziali ideologiche e distinguo di alcun genere.

Foto Archivio

Foto Archivio

Ciò posto, si rimarca ancora una volta l’essenzialità di alcune scelte di razionalizzazione delle spese (vedi Ente Porto, Mas e Braga), ricavabili già solo dal dato numerico dei risparmi che consentono sin nell’immediato di conseguire (circa centoventimila euro solo per il 2015).

Questi risparmi non possono, pertanto, essere sottovalutati e liquidati come secondari  soprattutto se rapportati alle difficoltà in cui giornalmente sono costretti ad imbattersi a causa della crisi economica che le attanaglia fasce sociali sempre più ampie.

Al contempo si evidenzia la necessità di riforme strutturali in ogni settore dell’amministrazione finalizzate ad un incremento delle fonti di entrata diverse dai tributi e ad una razionalizzazione dei centri di costo.

Si sottolinea, infine, che l’impegno ad evitare tagli nel sociale e nei servizi a domanda individuale (quali asili e scuolabus) non è solo di un gruppo o partito politico ma di tutte le forze che sostengono questa amministrazione e che le proposte, già trapelate negli organi di stampa, tese alla loro salvaguardia sono state avanzate e sostenute da tutti i componenti della maggioranza.

Nel ribadire l’importanza, politica ed amministrativa, del bilancio previsionale, si invitano tutti i gruppi di maggioranza alla coesione nel lavoro da svolgere ed alla condivisione delle scelte da effettuare.

Una cosa comunque è certa e va rimarcata: occorre eliminare ogni retaggio della vecchia politica teso ad ostacolare in ogni modo anche le più piccole intenzioni di cambiamento, di razionalizzazione, di attacco alle sacche di potere.

L’impegno di tutti dev’essere indirizzato al raggiungimento di tale obiettivo attraverso la reale e concreta predisposizione di proposte utili a garantire l’effettiva lotta agli sprechi.

In tal senso, pur nella consapevolezza delle difficoltà che un progetto così ambizioso può incontrare, si raddoppierà l’impegno e si rilancerà, già nei prossimi mesi, un percorso di tagli alla spesa ancora più netto e deciso senza lasciare nulla di intentato per salvaguardare la nostra città.

 

Il Gruppo consiliare “Lista Civica per Francesco Mastromauro Sindaco”

 

Il Gruppo consiliare “Civicamente”

 

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi