Giulianova. Il Cittadino Governante: Lungomare sud: tutti i nodi vengono al pettine

28 Giugno 2015 09:090 commentiViews: 49
 

 

L’avevamo detto (alleghiamo il nostro comunicato stampa del 18 marzo 2015) – per tempo e nel silenzio dei più – ma l’ostinata presunzione di un sindaco spesso arroccato nelle sue convinzioni tanto granitiche quanto sterili o dannose, ci rifila, assecondato dalla giunta e dalla sua maggioranza, l’ennesima ciofeca con annesso cospicuo sperpero di soldi pubblici.

Stiamo parlando della pista ciclabile sul lungomare sud e di tutto quello che ha comportato la sua realizzazione: taglio di una decina di pini, restringimento della carreggiata (è proprio così, progetto alla mano, assessore Di Giacinto!), promiscuità pedoni- ciclisti, perdita di parcheggi, coesistenza con innumerevoli attraversamenti  per via delle attività esistenti, pericolosità per tutti (pedoni,ciclisti, automobilisti).

Il consigliere comunale ed ex sindaco Franco Arboretti

Foto Archivio. Il consigliere comunale ed ex sindaco Franco Arboretti

Ora è troppo tardi, ma speriamo che almeno ci si renda conto della inadeguatezza degli attuali amministratori e ce se ne ricordi al momento del giudizio elettorale.

Intanto, anche se forse ancora una volta a vuoto, preannunciamo altri due contributi costruttivi per evitare ulteriori, irreversibili danni alla città in luoghi di pregio paesaggistico.

Ci riferiamo al parco in fondo a via Matteotti, ai piedi di Salita Montegrappa, e alla porzione iniziale dell’arenile sud, accanto alla spiaggia libera. Sono state autorizzate le costruzioni di due impattanti fabbricati che avranno pesanti ricadute sulla bellezza e la fruibilità di quei contesti.

I cantieri sono appena stati insediati. Torneremo con dovizia di particolari e con riflessioni su ognuno dei due.

Per il momento rivolgiamo un appello al sindaco e alla sua maggioranza: fermatevi finché siete in tempo, non schiaffeggiate ancora il buon senso, segando il ramo su cui siamo seduti, quello della bellezza ambientale e paesaggistica che per natura e storia contraddistinguono Giulianova.

Questa città, che vive anche di turismo, offrirà lavoro – grazie alla sua capacità attrattiva –  solo fino a quando saprà salvaguardare e migliorare proprio le sue bellezze ambientali e paesaggistiche.

 

Giulianova 27.06.15

Il Cittadino Governante associazione di cultura politica

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi