Abruzzo

COMUNICATO CONGIUNTO SEL ABRUZZO E SEL CHIETI

SEL ABRUZZO E CIRCOLO SEL CHIETI

Il coordinamento regionale SEL Abruzzo, riunitosi giovedì sera alla
presenza anche della coordinatrice del Circolo SEL Chieti, ringrazia
le elettrici e gli elettori che in queste elezioni ci hanno dato il
loro voto, consentendoci un significativo risultato con il candidato
Sindaco Enrico Raimondi.
In relazione al ballottaggio di Chieti tra Febo e Di Primio ritiene di
non dover fare nessun tipo di apparentamento per il ballottaggio, ma
vista l’importanza del capoluogo teatino, siamo aperti a ragionare su
basi di confronto serio e costruttivo su specifiche questioni
programmatiche, come giustamente ha ricordato Enrico Raimondi, sia nel
ballottaggio che soprattutto in consiglio comunale, e sicuramente non
con Umberto Di Primio, per motivazioni chiare riguardanti sia la
totale differenza politica e sia il giudizio profondamente negativo
per la gestione amministativa della città.
È sotto gli occhi di tutti che il quinquennio di amministrazione Di
Primio, caratterizzato da un costante immobilismo, hanno già causato
diversi e, si spera, reversibili, danni per la città di Chieti.
Ovviamente siamo impegnati affinché si rimettano al centro della
discussione i temi programmatici per uno sviluppo diverso e
sostenibile di Chieti, e siamo convinti che i nostri elettori
sapranno, in loro coscienza, effettuare la scelta giusta.
Sono, infine, da smentire in modo categorico le ipotesi di dimissioni
della coordinatrice cittadina di SEL, così come voci di frizione fra
il locale circolo ed il coordinamento regionale del partito, impegnati
tutti insieme nell’azione politica e nella costruzione di una forte
sinistra teatina, rafforzata anche dal responso elettorale di domenica
scorsa.
Annalisa Settimio (Coordinatrice Circolo SEL Chieti)
Tommaso Di Febo (Coordinatore Regionale SEL Abruzzo)

image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.