Cultura & Società

Teramo. Danza e videoarte: contaminazioni artistiche in scena al Teatro Spazio Electa

 

 

Imperdibile ed esclusivo l’appuntamento di sabato 9 maggio alle ore 21 al Teatro Spazio Electa di Teramo dove andrà in scena lo spettacolo Perfetto Indefinito della Compagnia Dehors/Audela.

 

Nato dall’idea di Salvatore Insana e Elisa Turco Liveri, Perfetto indefinito è un primo esperimento della ricerca concepita a partire dalla vita di Claude Cahun, scrittrice, fotografa e attrice francese vicina al movimento surrealista negli anni Trenta, dimenticata a lungo e riscoperta solo da pochi lustri. Claude Cahun è stata un’artista controversa e perseguitata a causa della sua omosessualità e delle sue origini ebraiche. Tutta la sua vita, minata da costanti aggressioni e insulti, può essere definita come una continua rincorsa dell’ identità mancata, concepita come resistenza e rivolta nei confronti di qualsiasi identificazione forzata.

Una pièce che fa confluire teatro, videoarte e performance nel segno di una ricerca continua, in cui i diversi codici artistici mantengono una loro specificità, ma al contempo sono capaci di generare nuove forme espressive.

 

Uno spettacolo di ricerca e particolarmente suggestivo da non perdere che ha già riscosso un notevole interesse essendo stato selezionato per Caos 2015 presso lo Stalker Teatro di Torino e presso L’Estruch, centro di creazione e produzione artistica di Barcellona.

 

 

BiglietteriaTeatro Spazio Electa

Costo biglietto  8,00  ridotto  5,00

Via Fedele De Paulis n. 9/a – Teramo

Tel. 0861.212593 – 392.6604803

I biglietti sono in vendita anche su http://www.ciaotickets.it

image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.