Teramo. ASL: Il Dr. Taraschi e il Dr. Di Egidio, nuovi Primari all’Ospedale di Teramo

27 Maggio 2015 19:180 commentiViews: 272

 

 

Vincenzo Di Egidio e Francesco Taraschi sono stati nominati Direttori, rispettivamente della Radiologia e della Anestesia e Terapia Intensiva post operatoria Carchiochirurgica dell’Ospedale di Teramo, a seguito dei concorsi che si sono svolti l’8 e il 16 aprile u.s.

 

Il Dr. Vincenzo Di Egidio, specialista in Radiologia ma anche in Chirurgia dell’Apparato Digerente ed Endoscopia Digestiva presso l’Università dell’Aquila, ha avuto numerosi incarichi di insegnamento presso la stessa Università e si è presto avvicinato allo studio della Radiologia Vascolare ed Interventistica, interessandosi del trattamento di patologie vascolari acute e croniche, di derivazioni biliari di chemioembolizzazioni ed alcolizzazioni di processi occupanti spazio in organi parenchimatosi, oltre che di ago biopsie istologiche ed ago aspirati citologici.

Nel campo della neuroradiologia ha eseguito più di seimila procedure diagnostiche angiografiche e procedure interventistiche vascolari ed extravascolari.  Ad oggi ha eseguito più di 1000 procedure tra embolizzazioni di aneurismi intracranici, trombolisi intra-arteriosa in pazienti con ictus ischemico in fase iperacuta e Malformazioni Artero-Venose cerebrali e questo lo ha portato ad essere il centro di riferimento dell’Italia centro meridionale.

Ha partecipato a numerosi congressi sia in qualità di discente che in qualità di docente inerenti la Radiologia e Neuroradiologia.

E’ autore di numerosi articoli e pubblicazioni scientifiche

Ha ottenuto il premio conferito dalla “ European society of neuroradiology cum laude poster award diploma” nel XXXV congresso della società europea di neuroradiologia svoltosi ad Anversa (Belgio) nel Settembre 2011 con il lavoro: “Trombolisi farmacologica e embolectomia meccanica loco-regionale nello stroke ischemico iperacuto: esperienza preliminare a singolo centro su 42 casi”.

Nel Maggio 2014 e nel Marzo 2015, per due anni consecutivi, gli è stato conferito il premio Medicina Abruzzo per l’eccellente lavoro svolto alla direzione della Struttura Complessa di Radiologia e Radiologia Vascolare Interventistica della ASL di Pescara. Inoltre vanta il 3° posto nel “registro endovascolare del Ministero della Salute” per quanto riguarda il trattamento endovascolare dell’ictus ischemico sia nella sede di Teramo che in quella di Pescara.

 

Il Dott. Francesco Taraschi, nato a Teramo nel 1954, si è laureato presso l’Università degli Studi di Roma nel 1980. Si è specializzato in Anestesia e Rianimazione presso l’Università degli Studi di Trieste nel 1985 ed in Cardiologia presso l’Università degli Studi de L’Aquila nel 2006.

Dopo aver prestato servizio in qualità di Anestesista Rianimatore nel Servizio di Anestesia e Rianimazione Generale dell’O.C. di Teramo dal 1981 e nello stesso Servizio dell’Ospedale di S. Benedetto del Tronto, presta servizio dal 1986 presso l’Unità Operativa Complessa di Anestesia e Terapia Intensiva Post Operatoria Cardiochirurgica dell’Ospedale di Teramo.

Allievo del Dr. Gianni Clementi, uno dei primi cardioanestesisti italiani che è stato Primario all’Ospedale di Teramo e fondatore della Cardioanestesia teramana, lasciando la sua eredità scientifica al Dr. Taraschi.

Relatore a numerosi congressi di Cardiochirurgia e Cardiologia Interventistica, oltre che organizzatore di Corsi di monitoraggio emodinamico invasivo in tutta Italia, dal 2012 ha ricoperto  il ruolo di Direttore F.F. dell’U.O.C. in oggetto fino ad oggi.

Ha eseguito circa 4000 interventi di Cardiochirurgia e di Cardiologia Interventistica sia direttamente che come responsabile delle procedure, ed ha gestito per anni la Terapia Intensiva Cardiochirurgica.

Per circa tre anni, a seguito della collaborazione tra Regione Abruzzo e Stato del Montenegro, insieme a diversi componenti dell’equipe Cardiochirurgica di Teramo, si è occupato dell’apertura e della organizzazione della Cardiochirurgia dell’Ospedale di Podgorica in Montenegro curando l’addestramento e l’autonomizzazione del personale medico e paramedico del Servizio di Anestesia e Rianimazione Cardiochirurgica di quel paese.

 

Direzione Generale

ASL Teramo

Teramo 27.5.2015

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi