TANTE PERSONE A MONTEPAGANO PER LA PRESENTAZIONE DEL REGOLAMENTO DI POLIZIA RURALE

12 Maggio 2015 23:230 commentiViews: 12

 

 

Tanti cittadini e addetti ai lavori hanno partecipato all’incontro con l’Amministrazione comunale nel Salone del Museo

 

In un Salone del Museo stracolmo si è tenuto, ieri sera a Montepagano, il quinto incontro organizzato dall’Amministrazione comunale, assieme ai Consigli di quartiere, per illustrare alla cittadinanza il Regolamento di Polizia Rurale, approvato in Consiglio comunale lo scorso mese di gennaio con il solo voto favorevole della maggioranza.

 

Tantissimi i cittadini dell’antico Borgo che hanno voluto partecipare all’appuntamento, durante il quale non è stato presentato soltanto l’importantissimo strumento, che continua a riscuotere grande interesse tra la cittadinanza, ma anche le numerose novità che attendono Montepagano, a cominciare dalla prossima eliminazione dell’antenna traliccio che sorge sul Colle di San Rocco, senza alcun onere a carico delle casse comunali, con la ditta incaricata che tratterrà il ferro recuperato versando nelle casse comunali circa 4 mila euro che l’Amministrazione Pavone investirà per l’acquisto di nuovo arredo urbano da destinare alla frazione di Montepagano.

 

E’ più di un mese che andiamo in giro per il territorio a presentare questo strumento e noto con piacere che la cittadinanza è sempre più informata ed interessata nei confronti di queste tematiche” ha sottolineato il primo cittadino di Roseto degli Abruzzi, Enio Pavone. “I rosetani hanno compreso come questo strumento, redatto a costo zero dai dipendenti comunali, con l’ausilio tecnico di alcuni consiglieri, rappresenta un valore aggiunto per la collettività e tanti di loro ci offrono validi spunti e suggerimenti” ha confermato il primo cittadino che ha annunciato di aver dato mandato agli uffici di provvedere al censimento di fossi e canali su tutto il territorio distinguendo quelli pubblici e da quelli privati, successivamente si procederà a contattare i proprietari dei fossi privati chiedendo loro di provvedere alla manutenzione degli stessi così come previsto dal regolamento. Nel concludere il suo intervento il Sindaco Pavone ha voluto ringraziare il Presidente Liberatore Merlitti ed i membri  del Consiglio di quartiere di Montepagano per il lavoro di tramite che svolgono, quotidianamente, tra la cittadinanza e l’Amministrazione comunale.

 

Particolarmente apprezzati gli interventi delle associazioni di categoria con il Presidente della CIA, Confederazione Italiana Agricoltori, Roberto Battaglia, che ha ricordato l’importanza di una corretta aratura, di tenere il proprio terreno pulito e di non bruciare le potature vicino al bordo della strada. Battaglia ha inoltre ribadito l’assoluto divieto di transito dei mezzi cingolati sulle strade, al fine di non rovinare gli asfalti, raccomandando a tutti il rispetto del regolamento e delle semplici regole di buon senso che, da sempre, animano la categoria.

 

Il rappresentante locale di Coldiretti, Pierpaolo Seca, ha ricordato a tutti i presenti che l’ufficio della sua associazione, aperto tutti i giovedì dalle 9:00 alle 12:00 presso i locali messi a disposizione dal Comune in via Mameli, offre anche delucidazioni e chiarimenti sul regolamento stesso. Nel suo intervento Seca ha ricordato come i controlli della Polizia Municipale aiuteranno a migliorare la sicurezza sul territorio.

 

Il prossimo incontro si terrà Lunedì 18 maggio, ore 20:30 presso la Scuola Elementare, Consiglio di quartiere di Cologna Spiaggia.

 

Roseto 12/05/2015

print
Condividi:

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi