SVELATI I VINCITORI DELLA 13° EDIZIONE DEL PREMIO DI SAGGISTICA “CITTA’ DELLE ROSE” 2015

21 Maggio 2015 18:310 commentiViews: 19

 

 

Tra gli autori italiani trionfa Lamberto Maffei, tra gli stranieri Rachel Polonsky. Per le tematiche giovanili la terna dei finalisti prevede Boncinelli-Sciarretta, Melania Mazzucco e Antonio Caprarica. Le segnalazioni speciali premiano Alberto Vacca, William Di Marco e Marco Tabellione

 

Svelati questa mattina, alla presenza del primo cittadino, Enio Pavone, e del Vice-Sindaco ed Assessore alla Cultura, Maristella Urbini, i vincitori della 13° Edizione del Premio di Saggistica “Città delle Rose”, appuntamento riservato, come tradizione, a volumi di autori italiani e stranieri che siano dedicati ad illustrare la condizione dell’uomo contemporaneo, così come si riflette nelle diverse discipline (letteratura, scienze umane e sociali).

 

“Anche quest’anno il Premio si conferma uno dei fiori all’occhiello nel panorama culturale del nostro territorio, ma non solo, considerata anche la presenza di tanti autori e case editrici di grande valore nazionale ed internazionale” dichiara il Sindaco, Enio Pavone. “Siamo riusciti, pur tagliando le spese, a mantenere alta la qualità di questa manifestazione, convinti come siamo che la cultura sia un imprescindibile veicolo promozionale per far conoscere, ed apprezzare, Roseto degli Abruzzi in giro per l’Italia ed il mondo”. Come sempre il primo cittadino ha voluto ringraziare la Giuria tecnica, composta da importanti personalità del mondo culturale italiani, tutta la squadra che assieme all’Assessore alla Cultura Urbini rende possibile questo premio, e gli hotel Roses e Lina, il Residence Marechiaro e Villa Paris che hanno contributo all’accoglienza dei prestigiosi ospiti del Premio.

 

Lo scorso anno, quando venne premiato, Paolo Mieli onorò questo evento ricordando che il “Città delle Rose” non è un semplice premio di saggistica, ma è il Premio di Saggistica per eccellenza in Italia, un attestato importante che ci sprona a dare sempre il massimo” sottolinea il Vice-Sindaco ed Assessore alla Cultura, Maristella Urbini. “Si tratta infatti di un evento che si conferma in crescita esponenziale a livello di pubblico, di critica e di attenzione, come testimonia la presenza in concorso di 32 prestigiose case editrici e ben 65 volumi. Quest’anno poi la cerimonia finale ricade proprio il 22 maggio, il giorno del compleanno della nostra splendida città, un ulteriore motivo di gioia ed orgoglio per tutti noi” ha chiosato la Urbini.

 

La Giuria tecnica, presieduta da Vincenzo Cappelletti, e composta dal sindaco di Roseto degli Abruzzi, Enio Pavone, dal Vice-Sindaco e Assessore alla Cultura, Maristella Urbini, da Daniele Cavicchia (Segretario organizzatore), Franco Ferrarotti, Dante Marianacci, Renato Minore, Aldo Forbice, Franco Di Bonaventura (membro onorario) ed Alessio Palmarini (utente Biblioteca Civica), ha designato i seguenti vincitori:

 

–         Per la sezione Autori italiani: Lamberto Maffei con “Elogio della lentezza” (Il Mulino 2014)

 

–         Per la sezione Autori stranieri: Rachel Polonsky con “La lanterna di Molotov. Viaggio nella storia della Russia” (Adelphi 2014)

 

–         Per la sezione Tematiche giovanili intitolata a “Micol Cavicchia”, la terna dei finalisti è composta da Edoardo Boncinelli e Galeazzo Sciarretta con  “Homo faber. Storia dell’uomo artefice dalla preistoria alle biotecnologie” (Baldini & Castoldi 2015); Melania G. Mazzucco con “Il museo del mondo” (Einaudi 2014) e Antonio Caprarica con “Il romanzo di Londra. Storie, segreti e misfatti di una capitale leggendaria” (Sperling & Kupfer 2014).

 

–         Tre le segnalazioni speciali per Alberto Vacca con “Le false accuse contro Silone” (Guerini e Associati 2015), William Di Marco con “Scritti” (Verdone 2014) e Marco Tabellione con “Il canto silenzioso” (Tabula Fati 2015).

 

La cerimonia finale dell’edizione 2015 del Premio di Saggistica “Città delle Rose” si terrà, venerdì 22 maggio, con il consueto doppio appuntamento. La mattina, a partire dalle ore 9:30 presso il Palazzo del Mare, la terna dei finalisti della sezione Tematiche giovanili, intitolata a “Micol Cavicchia”, incontrerà la Giuria dei giovani, formata da 45 ragazzi rosetani scelti tra gli utenti della Biblioteca comunale e tra gli studenti del Liceo “Saffo” e dell’Istituto “Moretti”. Saranno loro, al termine di un dibattito, a decidere il vincitore finale della sezione tra i tre prescelti. La cerimonia finale si terrà invece nel pomeriggio, a partire dalle ore 18:00, presso la splendida cornice di Villa Paris, sita in via Marcacci n. 1, nella zona di Roseto nord.

 

SCHEDE TECNICHE DEI VINCITORI E DELLE LORO OPERE

AUTORE ITALIANO

Lamberto Maffei

ELOGIO DELLA LENTEZZA – Bologna, il Mulino, 2014

Viviamo in un mondo veloce, dove il tempo sembra via via contrarsi: continuamente connessi, chiamati a rispondere in tempi brevi in una frenesia visiva e cognitiva dai tratti patologici. Dimentichiamo così che il cervello è una macchina lenta e, nel tentativo di imitare le macchine veloci, andiamo incontro a frustrazioni e affanni. Maffei esplora i meccanismi cerebrali che guidano le reazioni rapide dell’organismo umano, di origine sia genetica sia culturale, con un invito a scoprire i vantaggi di una civiltà dedita alla riflessività e al pensiero lento.

Lamberto Maffei, già direttore dell’Istituto di Neuroscienze e del Laboratorio di Neurobiologia alla Scuola Normale Superiore di Pisa, è presidente dell’Accademia nazionale dei Lincei e professore emerito di Neurobiologia alla Scuola Normale.

 

AUTORE STRANIERO

 

Rachel Polonsky

LA LANTERNA MAGICA DI MOLOTOV – Milano, Adelphi Edizioni, 2014

Gli scrittori russi vissuti negli anni della rivoluzione d’Ottobre, ma anche molti padri nobili, da Puskin a Dostoevskij, hanno vissuto vite febbrili, appassionanti e tragiche quanto i libri in cui spesso le hanno raccontate. Per ricostruirle Rachel Polonsky ha viaggiato da Mosca al Volga alla Siberia, portando virtualmente con sé il curioso strumento esposto nello studio di uno dei personaggi più foschi dell’era staliniana, Molotov: una lanterna magica. E così ecco sfilare davanti ai nostri occhi, in un meraviglioso montaggio di storie che credevamo perdute, tutti gli eroi della generazione più feroce, con i suoi poeti, dalla Cvetaeva alla Achmatova, da Babel’ a Pasternak a Mandel’stam. E, accanto a loro, vicende, luoghi e personaggi più oscuri, ma altrettanto stupefacenti.

Rachel Polonsky collabora al “Times Literary Supplement”, allo “Spectator” e all’”Evening Standard”.

 

TEMATICHE GIOVANILI

 

Edoardo Boncinelli, Galeazzo Sciarretta

HOMO FABER – Milano, Baldini & Castoldi, 2015

Il cammino dell’uomo può essere studiato anche in ambiti specifici del suo ingegno, nell’arte, nella filosofia, nelle scienze. Dietro ogni passo c’è sempre un’invenzione o un manufatto che ha avuto nei secoli imprevedibili sviluppi. Dall’agricoltura è nata la produzione di tessuti. Metallurgia e alchimia sono gli antenati dell’odierna chimica. Non ci sarebbero state scoperte di nuovi mondi senza i progressi della navigazione oceanica e senza i primi aerei di legno non saremmo sbarcati sulla luna. Dalla clava come arma siamo arrivati all’atomica e dal libro stampato alla comunicazione multimediale.

Edoardo Boncinelli è uno dei più noti genetisti e divulgatori scientifici italiani. Sua la scoperta di un gruppo di geni che controllano il corretto sviluppo corporeo.

Galeazzo Sciarretta, dopo aver fondato e diretto un’azienda leader nel campo della strumentazione per lo studio del cervello, si è dedicato alla divulgazione scientifica, come presidente dell’Accademia delle Scienze di Verona e curatore della manifestazione Mosaicoscienze.

 

Antonio Caprarica

IL ROMANZO DI LONDRA – Milano, Sperling & Kupfer, 2014

“Un uomo che è stanco di Londra è stanco della vita”, scrisse Samuel Johnson, autore del primo grande dizionario inglese e la sua osservazione è proverbiale ancora oggi. Perché di vita, come di cultura, arte, scienza, memoria e nuove tendenze, Londra è ricchissima. La città appare come un immenso palcoscenico sul quale si intrecciano storie antiche e nuove, che nascono dalle strade e dalle pietre, dai luoghi più gloriosi, paurosi e incantevoli della metropoli.

Antonio Caprarica ha accumulato la sua vasta esperienza in trent’anni di reportage televisivi all’estero: per la Rai è stato il primo inviato di guerra in Afghanistan e Iraq, poi  corrispondente da Gerusalemme, Il Cairo, Mosca, Parigi e Londra. Ha lavorato anche nella carta stampata e in radio, come direttore dei Giornali Radio Rai e RadioUno. E’ autore di romanzi, racconti di viaggi e saggi.

 

Melania G. Mazzucco

IL MUSEO DEL MONDO – Torino, Einaudi, 2014

Cinquantadue capolavori per cinquantadue storie: da Klee a Correggio, da O’Keeffe a Goya, da Vermeer a Segantini e via attraverso Beato Angelico, Burne-Jones, Bacon, Van Gogh, Caravaggio e altri. Fino ad arrivare ai piedi della scala, dai gradini luccicanti d’oro, della “Presentazione di Maria al Tempio” di Tintoretto. Un museo sempre aperto, pronto ad accogliere il lettore e a fargli incontrare quelle opere che diventano presenza, specchio di un pensiero, indelebile emozione, scintilla di significato del mondo.

Melania G. Mazzucco esordisce con il romanzo “Il bacio della Medusa” (1996). Nel 2005 pubblica “Un mondo perfetto”, da cui Ferzan Ozpetek trae l’omonimo film. Nel 2011 riceve il Premio letterario Viareggio – Tobino come autore dell’anno.

 

SEGNALAZIONI DI MERITO

 

Alberto Vacca

LE FALSE ACCUSE CONTRO SILONE – Milano, Guerini e Associati, 2015

Ignazio Silone è uno degli intellettuali italiani più importanti del Novecento che si è distinto nella difesa della libertà contro tutti i totalitarismi. Questa sua immagine, però, è stata offuscata da alcuni storici, che lo hanno accusato di essere una spia fascista. Il libro ristabilisce la verità storica sul caso Silone sulla base di una vasta documentazione archivistica, dalla quale risulta che le accuse contro lo scrittore sono frutto di un’interpretazione decontestualizzata dei documenti, si fondano su semplici congetture e non su fatti realmente accertati.

Alberto Vacca è studioso del periodo fascista, cui ha dedicato alcuni saggi: “Duce truce” (Roma, 2011), “Duce! Tu sei un Dio!” (Milano, 2013).

 

William Di Marco

SCRITTI – Castelli, Verdone Editore, 2014

Il volume raccoglie articoli e saggi apparsi sulla rivista “Eidos” e sulla pubblicazione di approfondimenti culturali “Chorus”. Dalla storia alla letteratura, dal turismo al territorio, dalla sociologia all’urbanistica, dalla politica nazionale a quella locale: questo è il percorso di tanti “focus” che l’autore scompone nei vari approfondimenti, in cui la tecnica del saggio breve permette, tramite disamine e successive sintesi, di elaborare i diversi punti di vista per poi trarne delle conclusioni. Spesso tali riflessioni sono state utilizzate per analisi in ambito scolastico o per dibattiti nel corso di incontri culturali.

William Di Marco è autore di saggi, racconti e romanzi. Insegna materie letterarie nelle Scuole Superiori ed è docente-assistente in Storia Contemporanea all’Università D’Annunzio di Chieti.

 

Marco Tabellione

IL CANTO SILENZIOSO – Chieti, Edizioni Solfanelli, 2015

La poesia ha una complessa storia di rilevanze culturali e sociali, oltre che estetiche e ha consentito alle comunità di adunare i propri giacimenti di esperienze e di idealità. L’autore affronta una lettura rappresentativa di tali questioni e fornisce gli esempi di come, entro le rispettive circostanze estetiche e storico-biografiche, i vari interpreti della letteratura e della più generale cultura (da Dante a Baudelaire, da Petrarca a Leopardi,  Verlaine, Pascoli, D’Annunzio, Saba, Ungaretti, Pound) abbiano perseguito le loro modalità espressive.

Marco Tabellione, laureato in Lettere Moderne all’Università D’Annunzio di Chieti, specializzato alla Luiss di Roma in giornalismo, insegna materie letterarie in un Liceo e collabora a quotidiani e riviste letterarie nazionali.

 

Roseto 21/05/2015

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi