Roseto degli Abruzzi- Arrestato in flagranza per “Rapina e lesioni personali

14 Maggio 2015 18:510 commentiViews: 23

13 maggio 2015.

Ieri pomeriggio i Carabinieri della Stazione di Roseto degli Abruzzi hanno arrestato in flagranza dei reati di “Rapina e lesioni personali” 23enne nigeriano senza fissa dimora, in regola con il permesso di soggiorno in Italia.

I fatti si sono verificati in Piazza Libertà, nelle vicinanze della stazione ferroviaria. L’uomo, dopo aver incontrato l’ex fidanzata, per futili motivi, dapprima ha avuto un’accesa discussione verbale, al termine della quale è passato alle vie di fatto. Dopo averla ripetutamente colpita con calci e pugni (in presenza di numerosi testimoni) si è impossessato del suo telefono cellulare e della somma contante di venti euro, dileguandosi velocemente a piedi nelle vie adiacenti.

La vittima, sebbene scioccata dall’accaduto, ha immediatamente chiesto aiuto ai Carabinieri della locale Stazione, che sono prontamente intervenuti, fornendo una descrizione “fotografica” delle caratteristiche somatiche dell’uomo. I militari dopo accurate ricerche sono riusciti a rintracciare il nigeriano a poca distanza dalla piazza, traendolo in arresto. Lo stesso è stato trovato in possesso della refurtiva, restituita alla legittima proprietaria. La donna è stata medicata all’Ospedale di Giulianova, ove i sanitari le hanno riscontrato lesioni giudicate guaribili in venti giorni.

Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato  tradotto presso la Casa Circondariale di Teramo a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Teramo, in attesa dell’udienza di convalida.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi