Teramo e Provincia

Radiosanit: risonanza magnetica total body completamente aperta

 

Radiosanit, struttura sanitaria di Roseto degli Abruzzi, ha attivato una nuova risonanza magnetica total body, per la diagnostica dell’apparato muscolo scheletrico e dell’encefalo. La nuova strumentazione è entrata in funzione a conclusione di un lungo iter burocratico-amministrativo, finalizzato all’ottenimento delle necessarie autorizzazioni.

La macchina installata a Roseto risulta quanto di più innovativo ed efficiente sia disponibile attualmente sul mercato: dotata di applicazioni hardware e software evolute che la rendono decisamente performante rispetto alle dotazioni sino ad ora disponibili, associa all’alta definizione delle immagini una maggiore velocità di esecuzione dell’esame diagnostico. Inoltre, è completamente aperta e quindi particolarmente indicata per tutti i soggetti con problemi di claustrofobia e in special modo per tutti gli esami specifici dell’encefalo.

Da sottolineare la cura e l’attenzione nei confronti dell’utenza da parte della Radiosanit che ha realizzato, per l’avvio del servizio, una nuova sala con soluzioni di cromoterapia, aromaterapia e musicoterapica: accorgimenti studiati per rendere l’esame diagnostico meno impattante dal punto di vista psicologico. I colori, i profumi e la musica di sottofondo, infatti, trasmettono una sensazione di relax e di benessere in grado di rendere piacevole un esame vissuto spesso con diffidenza e addirittura evitato dai soggetti claustrofobici.

L’avvio della nuova risonanza magnetica si inserisce in un ben più esteso piano di investimento avviato dalla Radiosanit. La struttura è stata ampliata di oltre cinquecento metri quadrati, con la realizzazione di nuove sale di attesa, l’ampliamento del laboratorio analisi e del centro prelievi, l’allestimento di un ambulatorio dedicato alla cardiologia e agli esami elettrocardiografici da sforzo, la creazione di una nuova e più ampia palestra riabilitativa e di nuove aree riservate alla fisiochinesiterapia, la creazione di nuovi spazi per visite specialistiche. E ulteriori investimenti sono già in programma, con l’obiettivo di accrescere ancora il settore riabilitativo attraverso la realizzazione di una piscina fisioterapica.

All’ampliamento dei servizi è conseguito un incremento occupazionale, con l’inserimento di ulteriori 10 unità lavorative, altamente specializzate. In particolare il settore della diagnostica per immagini, presieduto dal direttore tecnico, Antonio Di Marco, si è arricchito della collaborazione professionale di Massimo De Marco (già dirigente medico della U.O.C. di radiodiagnostica dell’ospedale di Teramo), che vanta una lunghissima esperienza nell’ambito della lettura e interpretazione di immagini di risonanza magnetica total body, e che coordinerà lo staff tecnico del nuovo servizio.

Ancora una volta Radiosanit ha dimostrato la volontà di interpretare e soddisfare, in maniera dinamica e concreta, le esigenza dell’utenza e del territorio, puntando sulla qualità dei servizi offerti e sugli alti standard qualitativi, garantiti dalla ricerca e dalle nuove applicazioni tecnologiche e strumentali.

print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.