Mille Miglia ai nastri di partenza: oltre a Teramo attraverserà anche il centro storico di Montorio

14 maggio 2015 19:100 commentiViews: 9

Le ultime novità: nel capoluogo ci si prepara alla lunga maratona e alla Mille Miglia e una notte. Questa mattina, all’Università, giornalisti e storici hanno raccontato la “velocità e bellezza” degli anni ruggenti. Iniziati gli “aperitivi in musica” del Braga

 

La Mille Miglia parte domani da Brescia e vi fa ritorno domenica 17 dopo 4 tappe che attraverseranno 7 regioni e circa 200 città. 438 le vetture iscritte, in rappresentanza di ben 67 case automobilistiche. Cifre mai vista prima.

 

Arriverà a Teramo a venerdì 16 maggio (per il percorso vedi cartina allegata) preceduta da un tributo Ferrari e Mercedes: le prime auto sono previste fra le 14.30 e le 15 (alle 16.30 quelle Mille Miglia doc).

 

Testimonial di lusso, Stirling Moss, che nel 1955 sulla mitica Mercedes 300 SLR vince con l’incredibile – nonché, imbattibile e imbattuto – tempo record di 10h7’48”.
Ma la Mille Miglia è anche gossip: da sempre vanta partecipazioni di personaggi noti del mondo dello spettacolo, della moda, dello sport: quest’anno ci saranno anche il giudice di Masterchef Joe Bastianich, sono attese le attrici Martina Stella e Kasia Smutniak; il modello David Gandy (Dolce e Gabbana) in veste di navigatore, alla guida della Jaguar XK 120;  Jodie Kidd modella e volto noto della TV inglese. Altri nomi verranno svelati al nastro di partenza.

Tra gli ex piloti l’inglese Derek Reginald Bell, il tedesco Jochen Mass e Cesare Florio, fondatore nel 1963 del reparto corse di Lancia e direttore sportivo della Scuderia Ferrari di Formula 1 dal 1989 al 1991. Mercedes Benz inoltre celebrerà la vittoria record alla Mille Miglia del 1955 portando le tre “Frecce d’Argento”, le 300 SLR che disputarono la corsa di quell’anno. A bordo di una delle vetture anche il pilota Ralf Schumacher, fratello di Michael.

In Abruzzo attraverserà sette Comuni, oltre a far tappa a Teramo, attraverserà anche (una novità dell’ultima ora) il centro storico di Montorio al Vomano e la cittadina si sta preparando ad accogliere con gli onori dovuti la carovana della Freccia Rossa.

Questa mattina, all’Università, a cura di Andrea Sangiovanni (docente di Scienze della Comunicazione) giornalisti, esperti di automobilismo sportivo e storici hanno raccontato la “velocità e bellezza” negli anni delle Mille Miglia :dopo i saluti del rettore Luciano D’Amico sono interventi Giorgio Boatti, (L’incontro tra gli italiani e l’automobile; Mario Savini, Velocità è bellezza: l’espressione artistica del movimento; Gabriele D’Autilia, La corsa immobile: fotografia e velocità; Adolfo Noto:Velocità, politica e cultura tra anni ’30 e ’50; Enzo Altorio: Correre in provincia: i pionieri teramani; Francesco Santuccione e Paolo Smoglica, I circuiti automobilistici in Abruzzo; Antonio De Leonardis, Cosa resta di una passione: dalle vetturette alla formula 1.

Da ieri sera, sotto i portici dell’Automobile Club di Teramo, Corso Cerulli, sono iniziati gli “aperitivi in musica” del Braga  in programma anche stasera e domani: studenti e docenti suonano dalle ore 18 in poi con un repertorio che ripercorre i 30 anni della Mille Miglia storica. L’iniziativa rientra fra quelle per il 120 anniversario dell’Istituto superiore musicale.

Dalle ore 16 a Piazza Martiri, grazie al Comune all’associazione Teramo Eventi e a Teramo Street Food, saranno allestiti degli stand drink e food. Alle 21.15 Sfilata e concorso Miss Gran Pirx con l’intervento della cantante Magda White (a cura Associazione Trt): anche in questo caso il repertorio è tutto dedicato alle automobili..

 

Dalle 22 in poi Accademia degli Artefatti Stills con spettacoli di trampolieri: infine tanta musica e hit parade anni 70/80/90 con i Dj Porrini, Kurtz e Alessia Ferretti The voice.

In allegato

  • foto del convegno di questa mattina all’Università
  • Nastri di partenza
  • Who is Who 2015

Alcuni dei Vip partecipanti

200 – Joe Bastianich 
Healey 2400 Silverstone – 1950

286 – Jodie Kidd 
Jaguar XK 120 OTS Roadster – 1953

286 – David Gandy 
Jaguar XK 120 OTS Roadster – 1953

Sport

217 – Cesare Fiorio (ex direttore sportivo Lancia e Ferrari)
Lancia Aurelia B20 GT 2000 berlinetta Pinin Farina – 1951

297 – Javier Zanetti (ex calciatore)
Alfa Romeo 1900 Sport Spider

Piloti

337 – Karl Wendlinger (campione tedesco F3 1989, 12° nei Mondiali F1 1992 e 1993, campione FIA GT 1999)
Mercedes 300 SL Coupè W 198 – 1955

399 – Jochen Mass (campione europeo turismo 1972, 6° nel Mondiale F1 1977, vincitore della 24 ore di Le Mans
Mercedes 300 SL Coupé W 198 – 1955

Design

411 – Ian Callum (responsabile stile Jaguar) con Jaguar D-Type- 1956

Teramo 13 maggio 2015

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi