“Lo sport non va in vacanza”, iniziativa più equa grazie all’impegno di Sel

19 maggio 2015 22:320 commentiViews: 9

 

 

ll Consigliere comunale di Sinistra Ecologia Libertà, Ivano Martelli, esprime soddisfazione per le modifiche da lui proposte che sono state recepite dalla giunta in merito a questa importante iniziativa. Se, infatti, negli anni scorsi l’iscrizione a questo importante evento sportivo che coinvolge circa 800 bambini, avveniva senza alcuna distinzione di reddito e solo su base quantitativa, grazie alle modifiche proposte dall’esponente di Sel, oggi, la partecipazione dei bambini avviene anche in base ad una valutazione del reddito familiare, favorendo le famiglie che versano in una situazione di difficoltà economica.

“Con queste modifiche “ afferma Martelli “rendiamo questa iniziativa più giusta e più equa, allungando anche i termini di iscrizione ad una settimana di modo che chi non ha un computer possa trovare il modo di iscriversi”.

 

Sinistra Ecologia Libertà Pescara, inoltre, informa che chi non ha a disposizione un Computer o trova difficoltà nell’iscrizione, può contattare la segreteria comunale del partito al 333-9295475 o all’email info@selpescara.org che mette a disposizione uno sportello gratuito per l’aiuto all’iscrizione a “Lo sport non va in vacanza”.

 

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi