L’ASSOCIAZIONE “FEDERICA E SERENA” DONA IL RICAVATO DELLE ATTIVITA’ 2014 A SOSTEGNO DEL CENTRO ANTIVIOLENZA “LA FENICE”

19 Maggio 2015 22:130 commentiViews: 5

 

La donazione è avvenuta oggi in Consiglio Provinciale nel corso del saluto alla CPO uscente

 

Durante il saluto alla Commissione Pari Opportunità uscente, svoltasi durante la seduta del Consiglio provinciale di questo pomeriggio, l’Associazione culturale “Federica e Serena” ha consegnato il ricavato conseguito dalle attività intraprese nell’ultimo anni, pari a 3mila euro, a sostegno del Centro antiviolenza “La Fenice” di Teramo.

 

“Ci riempie d’orgoglio – spiega la presidente dell’Associazione, Elena Di Tommaso – aver dato, con le attività organizzate nel ricordo delle nostre due amiche, il nostro contributo al supporto delle attività del Centro antiviolenza provinciale, in particolare per la realizzazione di un progetto di sensibilizzazione sul tema della violenza sulle donne. Proprio a questo scopo abbiamo destinato i proventi delle attività sociali organizzate nel corso del 2014, quali la V edizione del Concerto “Note su ali di farfalla: notte per Federica e Serena”, che ha ospitato il progetto Stazioni Lunari,  e la II edizione della collettiva fotografica “Reflexi, chi dice donna dice… dono”, incentrata proprio sul tema della donna. Ringraziamo tutti coloro che sostengono l’associazione e che con il proprio contributo ci hanno permesso di concretizzare questo importante progetto di speranza”.

 

Grande soddisfazione è stata pure espressa dalla Presidente uscente della Cpo provinciale, Desiree Del Giovine, e dalla Consigliera provinciale di Parità, Anna Pompilii, che hanno voluto ringraziare l’Associazione “anche a nome anche di tutte le donne della nostra Provincia e di quante hanno trovato nei servizi di assistenza erogati dal Centro un supporto fondamentale e un prezioso punto di riferimento”.

 

Proseguono le attività benefiche dell’Associazione “Federica e Serena”, attualmente impegnata nell’organizzazione della terza edizione di “Reflexi”, in programma a settembre presso il Laboratorio d’arte contemporanea “L’Arca” e quest’anno dedicata alla montagna.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi