La Riccitelli torna con I Concerti di Primavera

6 Maggio 2015 19:090 commentiViews: 9


 

Dopo molti anni di assenza, la Riccitelli riporta a Teramo “I Concerti di Primavera”, la rassegna tradizionalmente riservata ai migliori allievi dei Conservatori di Musica italiani che torna oggi completamente rinnovata nelle proposte e nei contenuti. Sei gli Istituti selezionati che hanno segnalato giovani talenti per questa nuova edizione, il Conservatorio di Musica “Santa Cecilia” di Roma, il “Piccinni di Bari, il “Maderna di Cesena, il “Cherubini” di Firenze, “Tito Schipa di Lecce”, il “D’Annunzio” di Pescara. Sei i concerti in programma, tutti alle ore 18 nella Sala San Carlo. La Rassegna prenderà il via il prossimo 13 maggio con un trio di fisarmoniche, Michele Bianco, Giovanni Fanizza e Francesco Coluccia del Conservatorio di Lecce. Il giorno successivo, 14 maggio, sarà la volta della flautista Francesca Faruoli accompagnata al pianoforte da Gian Marco Verdone per il Conservatorio di Cesena. Il 18 maggio, da Firenze, Daria Nachaeva al violino e Jonathan Rossi Ferrucci al pianoforte, il 20 maggio il sassofonista Giulio Di Prato con la pianista Chiara Pulsoni del Conservatorio pescarese. Gli ultimi due appuntamenti, il 25 e il 28 maggio, con il violista Daniele Vallabrega accompagnato da Alessandro Viale dal Conservatorio di Roma e, in chiusura, Giorgio Trione Bartoli al pianoforte per il “Piccinni” di Bari. Al termine di ogni appuntamento, nella Corte interna dei Civici Musei teramani, sarà offerta ai presenti una degustazione di prodotti tipici.

 

Teramo, 6 maggio 2015

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi