INTERROGAZIONE CANILE DI VIA RAIALE: LE 10 DOMANDE DEL M5S

20 Maggio 2015 18:020 commentiViews: 22

 

E’ stata presentata questa mattina  durante il Consiglio comunale di Pescara dal Movimento Cinque Stelle l’interrogazione all’Assessore Santavenere sulla situazione del canile di  Pescara. L’interrogazione scaturisce dalla realtà che il consigliere Massimiliano Di Pillo ha potuto constatare durante un sopralluogo proprio nel canile di Via Raiale. La competenza del canile è interamente del Comune di Pescara che deve garantire dignità agli animali d’affezione e garantire ai volontari gli strumenti necessari per rendere il canile un luogo il più decoroso possibile.

“Nel nostro programma elettorale” spiega Massimiliano Di Pillo “un’ampia parte è stata scritta proprio sulla tutela degli animali d’affezione. E per questo che ho deciso di fare un sopralluogo per vedere con i miei occhi in quale situazione si trovano gli animali e in quali condizioni i volontari sono costretti a tamponare le emergenze”.

 

Le domande poste dai penta stellati alla Giunta sono le seguenti:

1.     E’ vero che le recinzioni interne tra i box del canile sono totalmente ossidate, e quindi inadeguate nella funzione di contenimento dei cani stessi;

  1. E’ vero che diversi box, quasi la totalità, sono in legno – in pessime condizioni – e che vi è  il forte rischio che crollino.
  2. E’ vero che non esiste un sistema – adatto – di scolo delle acque piovane, e che per questo motivo dopo ogni pioggia di media o forte intensità, i box diventano inutilizzabili causa pantano.
  3. E’ vero che le zone limitrofe, necessitano  di una frequente e  disinfestazione per evitare problemi igienici agli animali, come lesmaniosi, zecche o pappataci. E che oggi questa procedura, non è garantita in maniera adeguata.
  4. E’ vero che diversi – quasi la totalità – dei box non hanno un’adeguata copertura, e che alcuni hanno come sola copertura, dei semplici teli traspiranti di material plastico.
  5. E’ vero che andrebbero rinforzate le basi in cemento delle recinzioni, impedendo così che i cani di grossa taglia entrino nei box dei cani di taglia più piccola, evitando problematiche per la loro incolumità.
  6. E’ vero che con determina dirigenziale del 10 febbraio 2015, sono stati stanziali dal Comune di Pescara, 14.044, 13 € per la manutenzione del canile, tra cui la costruzione di due nuovi box.

8.     8 Quali iniziative abbiano assunto per tutelare la pubblica incolumità e la sicurezza degli animali presenti nel Canile Municipale di Via Raiale;

9.     9 Quali  sono le reali condizioni della struttura e della strumentazione del canile, e quali siano le azioni messe in atto per impedirne il degrado;

10. 10  E’ vero che  sono stati realizzati, in maniera adeguata, i lavori di manutenzione indicati nella determina del 10 febbraio 2015.

l movimento 5 stelle ha anticipato oggi in aula che chiederà un sopralluogo ufficiale della commissione politiche sociali presso il canile al fine di consentire a tutti I consiglieri di guardare con i propri occhi il reale stato in cui verte il canile.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi