Giovani talenti ai Concerti di Primavera

20 maggio 2015 18:360 commentiViews: 6


 

Continua l’esibizione di giovani talenti con il quarto appuntamento de “I Concerti di Primavera”, mercoledì 20 maggio sempre alle ore 18 nella Sala San Carlo di Teramo. Sul palco, Giulio Di Prato, sassofonista del Conservatorio di Musica “L. D’Annunzio” di Pescara, accompagnato al pianoforte da Marco Ciccone.  In programma il Divertimento di R. Bouty, Scaramouche di D. Milhaud, la Hot Sonate di E. Schuloff, la Sonata di P. Creston.

Giulio Di Prato, nato nel 1990, si è diplomato Pescara con il massimo dei voti. Premiato nel 2014 come Miglior diplomato d’Italia nella XVIII edizione della Rassegna musicale di Castrocaro Terme a seguito della quale ha registrato un cd per la rivista Suonare News, segue regolarmente corsi di perfezionamento con i più importanti sassofonisti quali Claude Delangle, Arno Bornkamp, Alexandre Doisy, Vincent David, Alain Crepin, Carrie Koffmann. Attualmente frequenta il Biennio di Alta Formazione al Conservatorio pescarese.

Marco Ciccone si è diplomato in pianoforte nel 1982 con il massimo dei voti e la lode e, nel 1984, in Direzione d’orchestra. Ha inoltre studiato Organo con Giuseppe Agostini e Composizione con Giampaolo Chiti e Roman Vlad diplomandosi nel 1985 con Teresa Procaccini.
Come pianista si è perfezionato con Massimiliano Damerini e nel 1987 ha vinto il concorso “Bela Bartók” dedicato alla musica del XX secolo. Il suo repertorio va dal Barocco alla musica contemporanea.

Al termine del concerto al pubblico presente sarà offerta una degustazione di prodotto tipici.

 

Teramo, 19 maggio 2015

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi