FIRMATO LO SCORSO 5 MAGGIO IL CONTRATTO PER LO SMANTELLAMENTO DELL’ANTENNA DI MONTEPAGANO

7 Maggio 2015 22:560 commentiViews: 7

 

 

I lavori avranno inizio entro una trentina di giorni dalla firma con la ditta che verserà nelle casse del Comune circa 4 mila euro che verranno investiti nell’arredo urbano dell’antico borgo

 

E’ stato firmato lo scorso 5 maggio, tra il Comune di Roseto degli Abruzzi e la ditta BE.TE.CO. di Ruvo di Puglia, il contratto di aggiudicazione dei lavori di smantellamento dell’antenna traliccio di Montepagano. Ora la ditta ha trenta giorni di tempo dalla firma per iniziare l’intervento che dovrà comunque essere concluso entro e non oltre il prossimo 5 giugno.

 

Come da accordo la BE.TE.CO. provvederà a smantellare il traliccio, che sorge sul Colle di San Rocco, senza alcun onere a carico delle casse comunali, trattenendo per se il ferro recuperato e versando nelle casse comunali circa 4 mila euro che l’Amministrazione Pavone investirà per l’acquisto di nuovo arredo urbano da destinare alla frazione di Montepagano.

 

Si tratta dell’ennesima promessa mantenuta dalla nostra Amministrazione che, in campagna elettorale, aveva assicurato i residenti di Montepagano che, se avesse vinto, avrebbe eliminato il traliccio – dichiara soddisfatto il Sindaco di Roseto degli Abruzzi, Enio Pavone – si tratta di un importante risultato raggiunto anche grazie all’apporto dei consiglieri di Montepagano e del locale Consiglio di quartiere che, in questi anni, ci hanno dato manforte nel portare avanti questo progetto”.

 

Con l’aggiudicazione della gara e la firma del contratto mettiamo la parola fine alla procedura necessaria, sulla quale abbiamo lavorato tanto, e dobbiamo ora attendere solo l’avvio dei lavori. L’obiettivo è di venire incontro alle esigenze della collettività paganese come d’altronde previsto nel nostro programma elettorale” sottolinea l’Assessore ai Lavori Pubblici, Fabrizio Fornaciari. “Mi piace inoltre ribadire come, non solo l’intervento non avrà costi per le casse comunali, ma porterà alcune somme che potremo reinvestire per la cura e il decoro del borgo antico di Montepagano”.

 

Roseto 07/05/2015

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi