Dragaggio del porto turistico di Pescara, Arta valida le analisi del laboratorio privato incaricato dal “Marina”

12 Maggio 2015 23:200 commentiViews: 11
 
PESCARA (12/05/2015) – Ricevuti nel pomeriggio del 5 maggio i risultati delle analisi sui sedimenti da dragare del porto turistico di Pescara, effettuate dal laboratorio privato incaricato dalla società “Marina di Pescara”, Arta Abruzzo ha potuto procedere alle opportune verifiche tecnico-analitiche per la validazione dei dati.
Il parere positivo di validazione degli esiti analitici, emesso dopo un rigoroso confronto con i propri, pronti dal 24 aprile, è stato trasmesso nella mattinata di venerdì 8 maggio al “Marina di Pescara”, al Servizio Gestione Rifiuti della Regione Abruzzo, alla Capitaneria di Porto e al Comune di Pescara per i provvedimenti di competenza.
print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi