Abruzzo

Abruzzo: Sinistra Ecologia Libertà e Sinistra Lavoro uniscono le forze.

 

Pescara, 19/05/2015

I compagni di Sinistra Lavoro abruzzesi entrano a far parte degli organismi dirigenti di Sel Abruzzo: unire le forze per una sinistra nuova.

Francesco D’Agresta (già dirigente nazionale del Partito della Rifondazione Comunista), Paola Cianci (consigliere comunale di Vasto) e Luca Rossi ( già dirigente nazionale dei Giovani Comunisti) sono entrati a far parte dell’assemblea regionale di Sel e D’Agresta anche del coordinamento politico regionale (segreteria regionale).

 

Sinistra Lavoro

Il passaggio avviene all’interno di un percorso nazionale avviato nei mesi scorsi. Sinistra Lavoro è un’associazione politico/culturale costituitasi nel 2014 con l’intento di coordinare le energie e lavorare all’unità della sinistra italiana nel solco tracciato dalle sinistre europee (Syriza in Grecia, Die Linke in Germania, Front de Gauche in Francia, Izquierda Unida in Spagna).

In Abruzzo vi hanno aderito sin da subito molti compagni di Sel, del PD ed in particolar modo di Rifondazione Comunista.

 

Human Factor

A febbraio 2015 SEL ha promosso a Milano un importante luogo nazionale di incontro politico: Human Factor dove si è ribadita la necessita di costruire anche in Italia una sinistra unita ed autonoma dal Partito Democratico, ora si sta dando concretezza a quanto detto ad Human Factor.

 

Sinistra Ecologia e Libertà apre alla sinistra

Sinistra Ecologia Libertà si è messa subito e concretamente a disposizione di tale processo aprendosi ai compagni di Sinistra Lavoro e non solo. Nelle scorse settimane sono entrati a far parte dell’Assemblea nazionale di Sel importanti personalità della sinistra in rappresentanza di un intero mondo politico oggi frammentato, tra gli altri: Luciana Castellina, Luca Casarini, Curzio Maltese, Simone Oggionni, Roberto Iovino, Piero Pelizzaro e Jacopo Argilli, Francesco D’Agresta.

A Questo processo si affianca la fuoriuscita dal PD di noti esponenti nazionali e regionali, valga per tutti Pippo Civati che dopo le elezioni regionali di Maggio, insieme a Sel, si metteranno a lavoro per rafforzare il percorso già avviato.

 

L’Abruzzo

La ricaduta politica sul territorio regionale non è di poco conto, infatti dopo questi primi ingressi negli organismi regionali di Sel seguiranno analoghe operazioni in ogni provincia abruzzese, per rafforzare il campo della sinistra.

L’obbiettivo è la costruzione anche in Abruzzo di una sinistra diversa dal PD ma non per questo testimoniale: una sinistra popolare, di massa, del lavoro e dei diritti.

 

No Ombrina

Da subito l’impegno di tutti noi è per la massima partecipazione alla manifestazione di sabato 23 maggio a Lanciano, predisponendo una serie di autobus da tutto il territorio regionale. Il tema dell’ambiente che da sempre ci vede impegnati rimane anche oggi un nodo centrale della nostra azione politica.

 

Tommaso Di Febo – Coordinatore regionale Sinistra Ecologia e Libertà

Francesco D’Agresta – Coordinatore regionale Sinistra Lavoro

 

image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.