White Information, a L’Aquila due giorni dedicati alle nuove imprese in nome della crescita e della ricostruzione

10 aprile 2015 19:240 commentiViews: 11

 

Appuntamento il 16 e il 17 aprile con la convention organizzata dai Giovani Imprenditori abruzzesi che, all’interno, prevede anche il “Meeting delle idee-Premio Bruno Ballone”. Interverrà il presidente nazionale dei GI, Marco Gay

Due giorni dedicati alle nuove imprese e al loro contributo strategico in favore della crescita. Un’occasione per parlare di nuovi mercati e di nuove opportunità nel futuro progetto delle macroregioni. Giovedì 16 e venerdì 17 aprile torna l’appuntamento con il “White Information”, convention promossa dal Comitato Regionale Giovani di Confindustria Abruzzo e dai neonati GruppiGiovani Imprenditori di Confindustria Gran Sasso (L’Aquila Teramo) e Confindustria Chieti Pescara. Quest’anno la manifestazione, che vede per la prima volta unite tutte le componenti regionali dei Giovani Imprenditori, si svolgerà a L’Aquila, in ossequio a una precisa volontà degli organizzatori che, in questo modo, vogliono contribuire a riaccendere i riflettori e mantenere alta l’attenzione sulla ricostruzione. Questo è anche il senso della partecipazione all’evento del presidente nazionale dei Giovani Imprenditori, Marco Gay, che a L’Aquila, in occasione del White Information, presiederà, per la prima volta in Abruzzo, il Consiglio centrale dei G.I. La manifestazione accoglierà come di consueto anche “Il Meeting delle idee – Premio Bruno Ballone” (in memoria del giovane imprenditore teramano prematuramente scomparso nel 2010), competizione tra idee innovative e aspiranti imprenditori. Il Meeting delle idee, a partire da quest’anno, avrà uno stretto legame con l’evento “Start Impresa” dei G.I. di Chieti Pescara che da sette anni premia progetti imprenditoriali meritevoli con una formazione specialistica. I vincitori del “Meeting” accederanno infatti di diritto ai percorsi formativi di “Start Impresa” senza dover partecipare a un’ulteriore selezione.

La selezione delle idee e gli incontri

Il White Information avrà inizio giovedì 16 aprile, alle ore 15, con la visita guidata del presidente Marco Gay e dei vertici dei Giovani Imprenditori nazionali allo stabilimento Dompè, tra le più importanti aziende biofarmaceutiche italiane. Sempre all’interno dello stabilimento, a partire dalle ore 17, prenderanno il via le selezioni del “Meeting delle idee-Premio Bruno Ballone” per individuare i dieci aspiranti imprenditori che accederanno alle finali. A coordinare i lavori saranno la giornalista Marianna Gianforte e Stefano Perazzelli dei G.I. di Confindustria. Parallelamente, saranno organizzati incontri tra giovani imprenditori italiani e la delegazione turca di giovani imprenditori TUGIAD.

La visita al centro storico

Ricco il programma del giorno successivo, 17 aprile. Alle ore 10, nell’Auditorium del Parco, all’interno del parco del Forte spagnolo, è prevista la riunione delConsiglio Centrale dei Giovani Imprenditori presieduto da Marco Gay. Un’occasione, come detto, per riaccendere i riflettori sulla ricostruzione e per parlare di nuove imprese. Alle ore 13, il gruppo si sposterà nelle vie del centro storico per una visita che terminerà in piazza Duomo con un omaggio simbolico alla volontà di rinascita della città.

Tavola rotonda e interventi

Nel pomeriggio di venerdì, a partire dalle ore 15, si entrerà nel vivo della convention, sempre nell’Auditorium del Parco. Dopo i saluti istituzionali di Massimo Cialente, sindaco dell’Aquila; Agostino Ballone, neo presidente di Confindustria Abruzzo; Giammaria de Paulis, presidente del Gruppo G.I. di Confindustria Gran Sasso; e Domenico Melchiorre, presidente del Gruppo G.I. di Confindustria Chieti Pescara, aprirà i lavori della convention Marco Gay, presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria. Seguirà la tavola rotonda sulle prospettive offerte dal progetto delle macroregioni come “ponti per l’internazionalizzazione”. Interverranno Nicola Altobelli, sherpa al G20 dei Giovani Imprenditori di Sydney; Rodolfo D’Angelantonio, consigliere incaricato Confindustria Abruzzo per l’internazionalizzazione; Sergio Galbiati, per la società LFoundry; Giovanni Lolli, Vicepresidente della Regione Abruzzo con delega alle Attività Produttive. Sono previste anche testimonianze del’associazione dei giovani imprenditori turchiTUGIAD e saranno trasmesse videointerviste a imprenditori che racconteranno le loro storie di crescita. Seguirà un momento di riflessione sui rapporti tra mondo delle imprese e mondo bancario , con gli interventi di Gianluca Jacobini, consigliere delegato di Banca Tercas, e Ottorino La Rocca, presidente della società Valagro.

La premiazione delle idee

Alle ore 17, via alla fase finaledel “Meeting delle idee-Premio Bruno Ballone” con la premiazione della migliore idea imprenditoriale scelta dalla giuria. Le conclusioni saranno affidate a Riccardo D’Alessandro, presidente del Comitato regionale G.I. di Confindustria Abruzzo. L’incontro sarà moderato dal direttore de “Il Centro” Mauro Tedeschini.

Un contributo alla ricostruzione

«Vogliamo offrire il nostro contributo non solo alla ricostruzione – è il commento di Giammaria de Paulis, presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria Gran Sasso – ma all’idea che, se si lavora insieme condividendo progetti e obiettivi, non c’è limite a ciò che si può fare per migliorare una città, una regione o lo stesso Paese in cui si vive. E lo dimostreremo con un’iniziativa nata grazie alla condivisione di intenti e all’unione delle forze messe in campo da tutti i Giovani Imprenditori». «Dimostreremo concretamente la nostra vicinanza ai colleghi e agli amici di L’Aquila – sottolinea Domenico Melchiorre, presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria Chieti Pescara–  e soprattutto al sistema industriale locale che con non poche difficoltà sta cercando di riemergere. Il confronto con gli istituti di credito e una riflessione mirata ai temi delle macroregioni e dell’internazionalizzazione consentiranno di misurarci sulle sfide dei giovani imprenditori. «Siamo contenti – afferma Riccardo D’Alessandro, presidente del Comitato regionale dei Giovani Imprenditori di Confindustria Abruzzo – che l’evento si svolga a L’Aquila, il nostro capoluogo regionale. È un’importante presa d’atto di come i Giovani Imprenditori, a tutti i livelli, abbiano a cuore il tema della ricostruzione della città e del suo tessuto imprenditoriale e vogliano sostenere i giovani talenti e gli aspiranti imprenditori promuovendo al contempo la creazione di imprese ad alto valore innovativo».

Il ricordo di Bruno, l’attenzione nazionale

«Io e la mia famiglia  afferma Antonella Ballone, membro del Consiglio centrale dei Giovani Imprenditori nazionali – siamo felici che mio fratello Bruno continui ad essere ricordato tramite questo premio e questa iniziativa, di cui lui fu ideatore, e auspichiamo che l’edizione di quest’anno che coinvolge tanti giovani imprenditori simbolicamente faccia da spinta a una vera ripresa della città dell’Aquila e del sistema abruzzese». «L’attenzione mostrata dal Consiglio di Presidenza nazionale, di cui faccio parte, nei confronti di L’Aquila – sottolinea Laura Tinari, aquilana, che nel Consiglio di Presidenza è responsabile del Comitato Responsabilità sociale d’impresa e Politiche di Genere – ha portato la nostra città ad essere sede di un Centrale itinerante. Tenere all’Italia significa essere vicini ai singoli territori e alle loro criticità. Il #noicisiamo che accompagna queste nostre assemblee itineranti segna una vicinanza, quella di un Movimento, che a L’Aquila sentiamo interamente».

Ulteriori informazioni sull’evento all’indirizzo www.whiteinformation.it e sulla pagina Facebook collegata.

L’Aquila-Teramo, 10 aprile 2015

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi