Teramo. Toghe d’oro, 29 avvocati teramani premiati dall’Ordine

28 Aprile 2015 19:130 commentiViews: 86

 

La cerimonia dopodomani, all’Università, alla presenza dei membri del nuovo Consiglio nazionale forense

Ventinove avvocati teramani premiati nel corso della tradizionale cerimonia delle “Toghe d’Oro”, il riconoscimento che il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Teramo consegna agli iscritti con più di quaranta e cinquant’anni di iscrizione.

La cerimonia si terrà nell’aula magna “Benedetto Croce” dell’Università, giovedì 30 aprile, a partire dalle ore 15.30, alla presenza del neo presidente del Consiglio nazionale forense, Andrea Mascherin, che a Teramo farà la sua prima uscita ufficiale con un intervento sul tema “L’avvocato: ritorno al futuro”. Saranno presenti anche gli altri membri del nuovo Cnf che, come stabilito a partire dall’anno scorso, svolge un incontro a Teramo il 30 aprile di ogni anno.

Il programma prevede, dopo l’introduzione del presidente del Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Teramo Guerino Ambrosini, gli interventi di Luciano D’Amico, rettore dell’ateneo; Floriana Cursi, preside della facoltà di Giurisprudenza; Nunzio Luciano, presidente della Cassa Forense; Lucio Del Paggio, membro del Consiglio nazionale Forense; Stefano Schirò, presidente della Corte d’Appello di L’Aquila; Giuseppe Falcone, procuratore generale presso la Corte d’Appello di L’Aquila; Giovanni Spinosa, presidente del tribunale di Teramo; Antonio Guerriero, procuratore della Repubblica presso il tribunale di Teramo. Le conclusioni spetteranno al presidente del Cnf Andrea Mascherin.

Seguirà la cerimonia di consegna delle Toghe d’oro ai decani del Foro teramano, gli avvocati con 50 anni di iscrizione Guerino D’Angelo Gallo, Francesco Danesi De Luca, Silvestro Lanciaprima, Lino Nisii, Vinicio Sabatini, Vittorio Sabatini. Saranno poi premiati gli avvocati con 40 anni di iscrizione: Armando Ambrogi, Pasquale Capuano, Antonio Catalanotti, Vincenzo Cerulli Irelli, Antonio Ciampini, Alberto Ciarbonetti, Gianfranco Cocciolito, Vito Giovanni Costantino, Graziano D’Ambrosio, Lucio Del Paggio, Enzo Formisani, Vincenzo Maurini, Antonio Norscia, Elisabetta Referza, Carlo Scarpantoni, Giovanni Sgarlata, Giuseppe Tansella, Lorenzo Trippetta, Fulvio Carlo Maiorca, Giuseppe Di Maira, Pietro Sortino, Lucio Di Giovanni, Gaetano Ronchi (alla memoria).

“La cerimonia di consegna delle Toghe d’oro sarà una festa dell’avvocatura teramana – è il commento del presidente del Consiglio dell’Ordine, Guerino Ambrosini – ma coinvolgerà idealmente l’intera cittadinanza. Premiamo gli avvocati che hanno onorato per lunghi anni la nostra professione ma celebriamo anche una categoria che a Teramo, in forma associata, vanta la storia più antica del centro sud, con uno statuto che fu siglato nel 1871, appena dieci anni dopo l’unità d’Italia. Ringraziamo naturalmente il presidente del Consiglio nazionale forense, Andrea Mascherin, e l’intero Cnf per la presenza che dà lustro al Foro teramano e rappresenta un collegamento importante con i vertici nazionali della categoria”.

 

Teramo, 28 aprile 2015

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi