Teramo. Omaggio della Riccitelli a Lermontov

14 Aprile 2015 00:030 commentiViews: 18

 

 

Nuovo appuntamento della Stagione dei Concerti della Riccitelli che, in occasione del bicentenario della nascita di Michail Jur’evič Lermontov, rende omaggio al poeta russo con il concerto “Da fiamma e da luce”, a cura di Leandro Di Donato e Roberto Michilli, in programma martedì 14 aprile alle ore 21 nella Sala San Carlo di Teramo.

Il concerto sarà  l’occasione per conoscere Lermontov, genio irrequieto e misterioso che ha ispirato una lunga serie di compositori, con le romanze composte sui suoi versi da Stolypin, a Rubinštein, Rachmaninov, Gurilëv, Malaškin, Šilovskaja, Spiro, Varlamov, Dargomyžskij, Balakirev, Titov, Bulakov, Šašina. Al canto delle romanze, affidate al baritono russo Michail Ryssov accompagnato al pianoforte da Alessandro Cappella, si alterna la recitazione delle poesie di Lermontov con la voce di Antonella Ciaccia, mentre gli interventi critici saranno a cura di Roberto Michilli intervistato da Leandro Di Donato.

Michail Ryssov si è laureato nel Conservatorio di Minsk e ha completato gli studi nel Centro di Perfe­zionamento del Teatro alla Scala di Milano. Ha esordito in Italia nel 1989 al Comunale di Treviso quale vincitore del Concorso Toti Dal Monte e dal 1990 è stato protagonista per un decennio delle stagioni dell’Arena di Verona. Ha al suo attivo una prestigiosa carriera che lo ha visto cantare nei più importanti teatri internazionali, nonché con la City Birmingham Sym­phony Orchestra, la Boston Symphony Orchestra e i Berliner Philarmo­niker. Recentemente, ha cantato nel Teatro Verdi di Trieste ne “Il Corsaro” sotto la bacchetta del M° Gelmetti, ha interpretato Zaccaria al Massimo di Palermo e al Teatro Verdi di Trieste, Sparafucile in “Rigoletto” al San Carlo di Napoli e al Festival Pucciniano di Torre del Lago. Alessandro Cappella si è diplomato in pianoforte a diciannove anni con il massimo dei voti. Nel 1989 ha conseguito il diploma di clavicemba­lo summa cum laude con la Prof.ssa Klarer. Ha seguito corsi di perfezionamento con Paul Badura-Skoda, Tamara Fid­ler, Lucia Passaglia. È stato premiato in numerosi con­corsi pianistici nazionali e internazionali da solista e in duo. Svolge un’intensa attività concertistica, in particolare per la musica da camera, e si è esibito in prestigiosi teatri in Italia e all’estero. Come clavicembalista ha collaborato con importanti formazioni quali I solisti Aquilani e I virtuosi di Montecarlo. Vincitore di concorso, è titolare della cattedra di pianoforte principale all’ISSM “Braga” di Teramo, affiancando la docenza a progetti di introduzione musicale per i più piccoli. Ha effettuato registrazioni per la Rai e per la case discografiche Nuova Era e Tactus. Antonella Ciaccia si è diplomata nella Scuola di Teatro di Bologna di­retta da Alessandra Galante Garrone. Ha recitato con diversi registi, tra cui Henning Brockhaus, Mauro Maggioni, Elena Bucci, Marco Sgrosso e Vittorio Franceschi, e per diversi teatri, come il Teatro Stabile d’Abruzzo, il Teatro Due di Parma, l’Arena del Sole di Bologna e lo Sferisterio di Macerata.

 

Teramo, 13 aprile 2015

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi