Teramo. Comune: L’Assessore Romanelli replica al PD

4 aprile 2015 19:130 commentiViews: 15
Il Pd a Teramo insegue un tipo di opposizione evidentemente incompatibile con qualsiasi ragionevolezza e possibilità di confronto, e' ora che cambi verso.
Parlare di gestione "scellerata" del servizio asilo nido a Teramo appare grottesco anche solo a voler paragonare il servizio erogato nella nostra città con quelli in essere nelle città vicine governate dal Pd, così come incredibile appare scagliarsi contro la prospettiva di una parziale esternalizzazione del servizio, cosa che accade da anni in tante città d'Italia governate serenamente dal Pd.
Come si possa dire, con toni apocalittici, ma senza spiegare il perché, che le tariffe aumenteranno e che il servizio peggiorerà, rimane un mistero.
Trattasi della solita politica degli annunci, destinata a essere smascherata in breve tempo.
Pochi mesi fa urlavano alle tasse comunali, con riferimento a TASI e Imu, sostenendo che fossero le più alte d'Italia.
Oggi, smentiti platealmente dal Sole 24 ore (che per comodità si allega), non riescono neanche a proferire quattro parole di scuse.
Auspichiamo per il futuro un Pd diverso, capace di un dialogo corretto e non strumentale, in grado di escludere dalla polemica politica le cose serie come il servizio asilo nido, che offre risposte di qualità a prezzi contenuti a 300 bambini teramani e alle loro famiglie.
E così sarà anche nel prossimo futuro.
L'Assessore
Piero Romanelli
print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi