Teramo. 1. Finale “da Dio” per la Stagione di Prosa della Riccitelli

8 Aprile 2015 19:590 commentiViews: 10
  1.  

Scende il sipario sulla Stagione di Prosa 2014/2015 della Società della Musica e del Teatro “Primo Riccitelli”, che chiude con Bianca Guaccero e Sergio Assisi protagonisti di un testo di Lorenzo Gioielli, “Oggi sto da Dio”. In scena al Teatro Comunale di Teramo, giovedì 9 aprile alle ore 21 e venerdì 4 alle ore 17 per la pomeridiana e alle ore 21 per la seconda serale, regia di Mauro Mandolini, la commedia è un mix sapiente di leggerezza, riflessione, satira di costume e allegria, ed è stata scelta per salutare il pubblico con ironia intelligente e un pizzico di apparente leggerezza. La vicenda ruota intorno alle peripezie di tre personaggi, Sant’Ambrogio, San Pietro e San Gennaro. I tre Santi, per una ragione a loro sconosciuta, sono convocati da un’entità indefinita in un luogo evidentemente irreale. Trovano ad accoglierli una Segretaria bizzarra e poco cordiale che li informa sul motivo di questo strano invito: il Signore Iddio intende sottoporli a una serie di prove. La Sua volontà è ottenere una dimostrazione della loro capacità nel sostituirLo durante una sua eventuale pausa dagli impegni divini e soprattutto della loro bravura nel collaborare per un fine comune. L’altissimo prezzo da pagare per il mancato superamento degli ostacoli è la scomparsa dell’Italia e degli italiani dalla faccia della Terra come punizione di esempio per tutta l’umanità. Ai tre Santi non resta che lasciare da parte i difetti nazionali e mettercela tutta per convincere Dio che l’Italia non deve essere cancellata per sempre dalle carte geografiche. Hanno solo il secondo atto per riuscirci. Ce la faranno? Una commedia che fa ridere di noi e riflettere con assoluta leggerezza sulla tipicità del nostro carattere, conducendo a un’inaspettata soluzione finale per dimostrare che gli italiani possono essere capaci di tutto quando vogliono davvero raggiungere un obiettivo, persino di essere migliori di come sembrano.

Ugo Pagliai e la Riccitelli ringraziano lo straordinario pubblico che ha contrassegnato il successo di questa come delle Stagioni che l’hanno preceduta, ricordando che dal 20 aprile prossimo sarà possibile effettuare la prelazione sul proprio posto per il prossimo anno, recandosi negli uffici della Riccitelli tutte le mattine e i pomeriggi di lunedì mercoledì e venerdì (sabato e festivi esclusi).

Per informazioni: Società della Musica e del Teatro “Primo Riccitelli 0861/243777 – www.primoriccitelli.itinfo@primoriccitelli.it

 

Teramo, 8 aprile 2015

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi