Abruzzo

PETROLIO: ABRUZZO DICE NO A TRIVELLE CROAZIA IN ADRIATICO

L’AQUILA, 24 apr. E’ stato trasmesso
ufficialmente al Ministero dell’Ambiente il parere della Regione
Abruzzo, richiesto a tutte le Regioni Italiane che si affacciano sul Mar
Adriatico, sul “Piano e programma quadro di ricerca e produzione
degli idrocarburi nell� Adriatico della Repubblica di Croazia”. Il
parere negativo espresso dalla Regione Abruzzo si basa sulla
considerazione che l’attuazione di tale Piano determinerà rilevanti
impatti negativi sull’ambiente marino del Mare Adriatico con
ripercussioni anche sul territorio regionale. La Giunta regionale, nei
prossimi giorni, adotterà una delibera con cui farà proprio il parere reso
dalla struttura competente. Il Piano prevede, in tutta la porzione di Mare
Adriatico croato, esecuzioni di rilievi sismici e perforazioni
esplorative, finalizzate alla ricerca di idrocarburi (petrolio e gas), e
perforazioni di pozzi per l’estrazione finalizzate alla produzione di
idrocarburi. In particolare, la Regione ha ravvisato la mancanza, nella
documentazione trasmessa, della proposta di Piano, di cui si ha solo una
breve descrizione in italiano e un accenno all’interno del Rapporto
Ambientale, necessaria per comprendere in maniera approfondita tutti gli
elementi della pianificazione ed i relativi impatti ambientali. Sulla base
della documentazione fornita dalla Croazia, poiché il rapporto trasmesso
non riportava né una valutazione cumulativa degli effetti né il numero
massimo di pozzi realizzabili, si è ritenuta non quantificabile
l’entità degli sversamenti in mare dei fluidi di perforazione
derivanti dalla fase di perforazione dei pozzi; non approfondite, inoltre,
la questione legata alla valutazione del rischio di incidenti e quella
legata alle fasi di dismissione dei pozzi esauriti e dei relativi impatti
che ne potrebbero derivare. Infine, non adeguatamente valutati i possibili
impatti sull’ambiente marino e sulla fauna (in particolare rettili e
cetacei).

image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.