Pescara. Ascaré: costituita la prima comunità di progetto

27 Aprile 2015 22:350 commentiViews: 67

 

 

Lo scorso 23 aprile presso la Sala Figlia di Iorio della Provincia di Pescara è stata costituita la prima comunità del Progetto ASCARE’ – Accrescere il Sistema delle Competenze delle Autonomie Locali e della Regione Abruzzo. Il progetto è finanziato dalla Regione Abruzzo nell’ambito dei fondi PAR/FSC 2007-2013 e realizzato da Formez Pa. All’incontro hanno partecipato Mario Mazzocca, Assessore agli enti locali della Regione Abruzzo; Antonio Di Marco, Presidente della Provincia di Pescara; Maria Aurelia D’Antonio, dirigente del servizio Governance locale della Regione Abruzzo; Rosario Maiorano, dirigente Formez Pa e responsabile del progetto Ascaré; Valeria Russo (Formez Pa) e Simona Romiti, consulente di Formez Pa.

L’incontro si è aperto con il saluto istituzionale dell’Assessore Mazzocca, che ha sottolineato l’esigenza di rafforzare il sistema delle competenze degli enti locali abruzzesi, soprattutto per ciò che riguarda la programmazione e la progettazione comunitaria. Anche il Presidente della Provincia di Pescara, Antonio Di Marco ha voluto mettere in evidenza la necessità di “cambiare le modalità di pensare e di agire dell’amministrazione locale ed il suo rapporto con l’Europa, in maniera tale costruire l’Unione Europea dal basso.” Successivamente è intervenuta Maria Aurelia D’Antonio, dirigente del servizio Governance locale della Regione Abruzzo che ha invitato caldamente i comuni abruzzesi a partecipare al Progetto Ascaré, anche in vista degli ulteriori e probabili obblighi normativi in materia di associazionismo comunale. “Grazie all’associazionismo comunale, che la Regione Abruzzo intende promuovere anche con questo progetto” ha affermato la dottoressa D’Antonio “gli enti locali abruzzesi avranno una maggiore capacità di generare idee e progetti di sviluppo locale, e quindi, indirettamente, anche maggiore capacità di spesa.”

Il responsabile del Progetto Ascaré, nonché dirigente dell’ Ufficio Riqualificazione e innovazione per l’accesso alla pubblica amministrazione di Formez Pa, Rosario Maiorano, ha parlato di valorizzazione delle risorse interne alle amministrazioni: “E’ necessario che le risorse interne alle amministrazioni recuperino l’orgoglio di essere al servizio delle comunità locali. Al tempo stesso, dopo anni e anni di blocco di assunzioni nella PA che ha contribuito ad innalzare l’età media dei dipendenti pubblici, è necessario accompagnare i giovani nell’accesso al pubblico impiego. La missione di Formez PA sarà sempre quella di mettere a sistema queste due esigenze: il Progetto Ascaré serve anche a questo.”

In seguito, Valeria Russo e Simona Romiti hanno illustrato ai presenti le modalità di attuazione del progetto. Dapprima sono stati descritti gli obiettivi specifici del Progetto Ascaré: la valorizzazione delle professionalità interne alle Amministrazioni, attraverso specificipercorsi formativi di accompagnamento all’attivazione ed alla gestione delle fonti finanziarie comunitarie, nazionali e regionali; lapromozione di reti di collaborazione professionale tra i diversi livelli dell’ordinamento amministrativo, attraverso la realizzazione di momenti di apprendimento collaborativo e l’attivazione di comunità professionali, per il confronto operativo tra le Amministrazioni abruzzesi; il miglioramento delle capacità organizzative, ed attuative, negli interventi delle politiche di sviluppo regionale, attraverso un percorso di progettazione della gestione associata di funzioni e servizi. A seguito delle adesioni ricevute, sono state individuate comunità di progetto sia per area tematica che per area geografica.

Al termine dell’incontro, gli esperti di Formez Pa hanno raccolto le proposte e le esigenze illustrate dagli amministratori e dai dipendenti degli enti locali presenti. Il dibattito si è concentrato anche sul nuovo ruolo delle province: in particolare, il dirigente dell’ufficio risorse umane, organizzazione e affari della presidenza della Provincia di Pescara, Paolo Campea, ha sottolineato il fatto che la Provincia sarà il nuovo ente di area vasta, con personale e competenze a disposizione specialmente dei piccoli Comuni. Proprio dall’ente Provincia di Pescara, infatti, si registra una buona adesione al progetto. I dipendenti dell’amministrazione provinciale formati con il Progetto Ascaré potranno essere impiegati al servizio dei comuni del territorio per la costituzione di uffici unici di progettazione europea.

Gli enti locali interessati al progetto hanno ancora pochi giorni per aderire scrivendo a progettoascare@formez.it o telefonando ai numeri 0684893258 oppure 0815250201, 0815250484, 0815250320.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi