Giulianova. Gli “Amicuccioli” Giulianova sono vice Campioni d’Italia 2015. Supercoppa il prossimo anno a San Marino.

19 aprile 2015 14:420 commentiViews: 75

Sabato 18 e domenica 19 aprile si è giocata al Paladozza di Bologna,uno dei simboli del Basket Italiano,  la conclusione del Campionato Giovanile 2015 di basket in carrozzina, con l’assegnazione della Coppa dedicata ad Antonio Maglio, padre fondatore dello sport paralimpico. Impegnate nella Final Four le vincitrici dei crossover che hanno seguito la fase a gironi della stagione regolare: l’Alitrans Olympic Basket Verona, l’Amicuccioli Giulianova, le Volpi Rosse di Firenze e i padroni di casa dei Bradipi Circolo Dozza Bologna. Il programma ha visto ieri le  due semifinali: Verona vs Giulianova 33-59 e Firenze vs Bologna 28-73 e stamattina, domenica 19 aprile ore 9.30, finale per il terzo posto Firenze vs Verona 19-55. Ma entriamo nel vivo con la finale,che a dire il vero,è già storia per i nostri colori giallorossi.Mai nei 5 anni di vita dei piccoli  Eroi “Amicuccioli” eravamo andati così in alto :Finale Scudetto.Incredibile e Straordinario.Grazie ai nostri coach:Galliano Marchionni,Gemi Ozcan e Andrea Accorsi,ai fantastici Genitori e sopratutto a loro gli Amicuccioli o meglio gliEROI: Michele Massa,Giulia Blasiotti,Marco Manetta,Andrea Brandimarte,Jonathan Bosco,Martina Brandimarte,Leo Lombardi,Lorenzo Maggiolini,Claudio Falasca.Grazie ci avete regalato una realtà che fino a poco fà era solo un bel sogno .Grazie.Giocare al Paladozza contro gli agguerriti e corpulenti ragazzi del Bologna era un impresa impossibile.La finale inizia da grande battaglia .Contro la corazzata Bologna ,ricca di talenti e con 2 pivot molto arcigni ma anche molto grossi ,il nostro coach Marchionni deve affidarsi alle capacità del nostro giovane play  Maggiolini  ma sopratutto a inventarsi strategie e cambi repentini all’insegna dell’unica  arma :la nostra  velocità. Il primo tempo é un continuo capovolgimento di fronte  con il pressing Bolognese che cerca di chiudere  i nostri  ma i  piccoli abruzzesi non ci stanno,ma il finale di tempo è tutto di marca Felsinea che dopo aver preso le misure  chiude con il punteggio su 7-14.Il 2° tempo si apre con il solito e straripante  Forgione (già 10 punti x lui) che apre le danze.Chiaramente i vicecampioni d’Italia della scorsa stagione sono ,per forza fisica,nettamente una spanna sui nostri piccoli Amicuccioli.Nonostante tutto ,i nostri piccoli Eroi si dannano l’anima ma contro dei giganti nulla possono e finiscono il tempo 14-36.Si và al riposo lungo,stanchi ma felici.Il lavoro di coach Marchionni stà già dando dei risultati importantissimi ma l’età  dei nostri è ancora acerba e lascia spazi enormi di miglioramento.Già si intravedono i futuri Campioni e la Società continuerà a migliorare e a incrementare questo percorso.Si torna in campo ma è ormai segnato il destino della nostra prima partecipazione al tavolo delle grandi. Il tempo vola via ,inesorabile,con il continuo martellamento dei pivot Felsinei,su tutti un certo Forgione che alla fine della tenzone ne avrà messi dentro 36.La gara è ormai chiusa e già Bologna alza la coppa al cielo ma gli “Amicuccioli”e gli “Amicacci” sono al settimo cielo:Giulianova è vice Campioni d’Italia 2015 :Stupendo.Grazie a questo risultato i nostri piccoli Campion disputeranno la Supercoppa il prossimo anno a S.Marino. Una gioia incredibile…..immensa

11112465_384510125082696_3326829503269669296_n[1] 11125271_384642868402755_6966470151589850635_n[1] 11129119_10204422813912606_231490692_n[1]

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi