Giulianova. Circolo Culturale “Colibrì”: resoconto del viaggio in Senegal e nuovi progetti

28 Aprile 2015 21:580 commentiViews: 67

 

 

Il progetto “Io faccio la mia parte” non si ferma, in programma sanificazione e messa in sicurezza della scuola africana

 

10498558_424817447686010_283109657899567738_o 

Senegal, il Circolo Giuliese Colibrì gemellato con l’associazione africana “Mballourson”

 

GIULIANOVA – Quando le idee continuano ad essere vincenti, la carovana del far del bene non si può arrestare. Infatti, appena tornati dal viaggio in Senegal per consegnare aiuti umanitari, Ambra Di Pietro del Circolo Culturale “Colibrì” di Giulianova ed Egidio Casati, carichi di nuove missioni e nuovi intenti, hanno già le idee chiare su quello che si potrà fare per il villaggio di Sindia.

Nel viaggio in Africa appena concluso, ricco di colori ed emozioni ma anche di nuove prospettive e razionalità, Ambra ed Egidio hanno consegnato personalmente ai bambini e agli abitanti del villaggio africano tutto il materiare sanitario, scolastico ed umanitario che avevano già inviato a febbraio in un container partito da Ancona.

 

 

In questa occasione i due giuliesi sono stati acconti da tanto calore e affetto da parte degli abitanti di Sindia, che, in loro onore hanno organizzato una suggestiva festa tribale, nel pieno rispetto delle tradizioni e dei costumi africani, regalando loro anche gli abiti in uso nel luogo. In questa occasione è stato stipulato un contratto di partenariato tra il circolo culturale giuliese “Colibrì” e l’associazione culturale senegalese “Mballourson”, con la promessa e la determinazione di realizzare insieme altri progetti. A Sindia, Ambra ed Egidio hanno seguito anche le operazioni di allestimento della Sala Parto nel locale ospedale di Sindia, con materiale sanitario messo a disposizione da una casa farmaceutica di .

Durante la visita alla scuola del villaggio, Ambra Di Piatro ed Egidio Casati si sono resi conto delle condizioni carenti della struttura e degli strumenti a disposizione: hanno così sposato due nuovi progetti ovvero la sanificazione, messa in sicurezza e ristrutturazione della scuola, chiedendo l’aiuto di chi ha già affiancato le altre iniziative del circolo e coinvolgendo la manodopera locale. A tal proposito, a settembre, il “Colibrì” proporrà una nuova raccolta fondi assieme ad attività originali per adottare dei “microprogetti” utili alla ristrutturazione della scuola di Sindia.

Intanto, per rimanere in tema, il circolo giuliese organizza per domani, mercoledì 29 aprile, alle 18, nella sede di via La Spezia 30 a Giulianova,  l’aperitivo “Degustando Momenti d’Africa”, degustazione di vini della cantina “Dario D’Angelo, Vini D’Abruzzo”, tra le suggestive immagini dell’Africa.

 

Cena con delitto al ristorante Bellavista

 

Venerdì 8 maggio, alle ore 21, al ristorante Bellavista di Giulianova, il “Colibrì” organizza la “Cena con delitto”, un’intrigante spettacolo interattivo con il pubblico messo in scena dalla compagnia teatrale “Nero Boulevard”, dove verranno ricreate atmosfera e narrazione di un intricato giallo da risolvere. Per info e prenotazioni Colibrì 339/7189872 oppure Ristorante Bellavista 085/8003285.

 

In allegato foto del viaggio in Senegal e locandine prossimi eventi

 

 

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi