Arci Pescara Presenta Liberi anche di cantare e di ballare. Omaggio corale alla Resistenza venerdì 24 aprile

23 aprile 2015 20:030 commentiViews: 4

 

c/o  Sala Consiliare Comune di Pescara

 

Anche il comitato Arci di Pescara dà vita all’iniziativa nazionale “Liberi di cantare e di ballare”. In contemporanea in tutta Italia, la sera del 24 aprile, a partire dalle ore 23.00, si attenderà la mezzanotte e l’arrivo del simbolico 25 aprile stando insieme, cittadini, associazioni, istituzioni. A Pescara, il Palazzo Municipale si aprirà alla Città e nella Sala del Consiglio Comunale ospiterà un “happening” collettivo, con musiche dei DisCanto, teatro di Deposito dei Segni, letture di Mario Massari, interventi del Presidente del consiglio Comunale Antonio Blasioli, del Sindaco della città Marco Alessandrini, dei rappresentanti di ANPI e Arci, consegna a Emergency e al suo fondatore Gino Strada del “Premio 25 aprile” di ANPI Pescara, III edizione, anno 2015. . L’iniziativa pubblica è ispirata all’idea semplice e geniale avuta da Antonio Greppi, il sindaco della Liberazione di Milano, il quale invitò i suoi concittadini a ringraziare i partigiani e a salutare la Liberazione nel modo più naturale e spontaneo: facendo festa, cantando, ballando. Le cronache di allora ci raccontano di musiche e canti che salivano dalle macerie, di orchestrine improvvisate nei cortili, di migliaia di persone che segnalavano il loro desiderio di tornare alla pienezza della vita dopo anni di guerre e lutti. Non era spensieratezza, ma energia che riprendeva a fluire nelle vene della democrazia appena riconquistata.

 

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi