A Colonnella e Controguerra arriva “Post-it. Appunti sulla scuola” il libro di Alessandra Angelucci – Di Felice Edizioni

14 aprile 2015 23:540 commentiViews: 210

 

 

Venerdì 17 aprile 2015, alle 18, nella sala “Ennio Flaiano” di Colonnella, sarà presentato il libro “Post-it. Appunti sulla scuola” della docente e giornalista Alessandra Angelucci, edito dalla Di Felice Edizioni.  Composto da 30 articoli sul mondo della scuola – in precedenza pubblicati sul quotidiano «La Città» di Teramo con cui l’autrice collabora da tempo – il libro accoglie anche 30 fotografie realizzate da Marco Ciampani, le prefazioni di Alessandro Misson (direttore del quotidiano di Teramo «La Città») e di Paolo Di Vincenzo (giornalista professionista e musicologo), e la postfazione di  Giuseppe Lisciani (pedagogista). Durante la presentazione interverranno l’autrice, il sindaco Leandro Pollastrelli e l’esperta in tecniche psicologiche Vania Tsaneva. L’incontro sarà moderato da Luisa Ferretti con la partecipazione di L&L Comunicazione.

(C) Foto Walter De Berardinis per Di Felice Edizioni

(C) Foto Walter De Berardinis per Di Felice Edizioni

 

Oltre alla data di Colonnella, il libro sarà presentato anche a Controguerra sabato 18 aprile alle 17, nell’Enoteca Comunale. Interverranno l’autrice Alessandra Angelucci, il sindaco di Controguerra Franco Carletta, e il sindaco di Corropoli e delegato alla Cultura dell’Unione dei Comuni Umberto D’Annuntiis.

 

NOTA BIOGRAFICA DELL’AUTRICE

ALESSANDRA ANGELUCCI è nata nel 1978 e vive a Giulianova. Docente in ruolo di Lettere, si è laureata a L’Aquila con una tesi in Drammaturgia e si è specializzata alla Luiss di Roma in Management culturale.

Giornalista, è critico d’arte per il quotidiano di Teramo «La Città» – in vendita nelle edicole in allegato a «Il Resto del Carlino» – e per le riviste «Exibart» e «Contemporart». In passato ha diretto il mensile d’informazione «Lo Strillone» ed è stata conduttrice per l’emittente TV6. Nel 2012 ha pubblicato la raccolta di poesie Mi avevi chiesto di fermarmi qui (Duende Edizioni, Premio Roccamorice). Oltre a numerosi cataloghi, ha curato il volume di Fathi Hassan Un africano caduto dal cielo, apparso nella collana Fili d’erba che dirige per la casa editrice Di Felice. Ha curato mostre sia in Italia che all’estero. Collabora con la Fondazione Malvina Menegaz per le Arti e le Culture di Castelbasso.

Per l’emittente radiofonica Radio G di Giulianova cura la rubrica d’arte Colazione da Alessandra.

 

 

 

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi