Tollo. Verna, Presidente Cantina Tollo: “Bene Ministro Poletti, pronti ad accogliere giovani nei vigneti abruzzesi. Da noi formazione e valore del territorio”

24 Marzo 2015 20:500 commentiViews: 17

Tonino Verna, Presidente Cantina Tollo: “Bene Ministro Poletti, pronti ad accogliere giovani nei vigneti abruzzesi. Da noi formazione e valore del territorio”

Verona, 24 marzo 2015 – “Concordo con il Ministro Poletti sulla volontà di prevedere più formazione per gli studenti durante la pausa estiva. Se i giovani vogliono avvicinarsi alla viticoltura, saranno ben accolti nei vigneti di Cantina Tollo”. Lo ha detto Tonino Verna – Presidente di Cantina Tollo -, al Vinitaly, in occasione della visita allo stand da parte del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Giuliano Poletti.

Il Ministro e’infatti intervenuto ieri a favore di un rapporto più stretto tra scuola e lavoro, promuovendo maggiore formazione e minori vacanze estive, facendo così nascere una discussione sull’importanza dell’educazione giovanile in Italia.
“La viticoltura abruzzese – prosegue Verna – e’un valore che dobbiamo rendere sempre più appetibile, soprattutto per i nostri giovani. Ben venga quindi la possibilità di favorire esperienze che avvicinino i giovani al territorio e ai valori della nostra terra, di cui il vino e’una delle massime espressioni. Il nostro settore, anche in Abruzzo, sta piacendo sempre di più ai giovani, dato che sono moltissimi quelli che conducono imprese specializzate in viticoltura”.
**
In allegato le immagini della visita allo stand Cantina Tollo da parte del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Giuliano Poletti.
Con lui Tonino Verna, presidente Cantina Tollo.
print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi